Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano

Linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino

Le linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino sono un primo piatto veloce da preparare e dal sapore semplice ma che conquisterà tutti. Ecco la ricetta

Linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con i pomodorini è sempre una garanzia, piatto mediterraneo per eccellenza, non stanca mai e ci risolve sempre un pranzo dell’ultimo minuto soddisfando sempre tutti.

I datterini tra l’altro sono molto dolci e di un rosso acceso, un piacere anche per gli occhi, aggiungendoli ad un aglio olio e peperoncino abbiamo un primo delizioso e tipicamente italiano.

La tecnica del risottare la pasta, quindi lasciando cuocere gli ingredienti insieme alla pasta, creerà una cremina meravigliosa e buonissima.

 Vediamo ora come procedere per queste linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino.

Ingredienti

  • 160 g di linguine
  • 250 g di pomodorini datterini
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di peperoncino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale rosa

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino lavate bene i pomodorini datterini, togliete con un coltellino la parte del picciolo e tagliateli a rondelle, o se preferite potete anche tagliarli a metà orizzontalmente.

Prendete un coltello a lama larga, fate pressione sopra allo spicchio, questo faciliterà la pulizia dalla buccia e aiuterà a mantenere l’aroma dell’aglio. Per renderlo più digeribile potete togliete il germoglio verde interno.

In una pentola ampia, che possa contenere anche tutte le linguine in un secondo momento, scaldate dell’olio extravergine di oliva, quando l’olio sarà tiepido aggiungete l’aglio e fate rosolare, stando attenti che sia solo dorato e non troppo scuro, altrimenti avrà un gusto leggermente amarognolo.

Linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino

Ora potete togliere l’aglio se preferite e quindi versate i pomodorini datterini, salate e aggiungete il peperoncino, e un pizzico di sale, lasciate cuocere qualche minuto finchè i pomodorini datterini non si ammorbidiscono un po’ e poi spegnete il fuoco.

In una pentola mettete a bollire dell’acqua salata, quando bolle versate le linguine e lasciatele cuocere, quando mancheranno circa 4 minuti alla fine della cottura, riaccendete il fuoco della padella con i datterini, e con una pinza da cucina prelevate la pasta e la versate nella padella, aggiungendo anche circa 4 cucchiai di acqua della pasta, continuate la cottura insieme ai datterini finche l’acqua non sarà assorbita e le linguine saranno risottate al dente, questo metodo vi farà avere un sughetto deliziosamente cremoso.

Date una spruzzata di pepe e guarnite con del prezzemolo  tritato e servite le vostre linguine risottate con datterini aglio olio e peperoncino.

In alternativa potete preparare della pasta con melanzane e pomodorini o degli spaghetti alla milanese.

Linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino

Conservazione

Le linguine risottate con datterini, aglio, olio e peperoncino vanno consumate ben calde dopo la loro preparazione. Si possono però conservare per un paio di giorni in frigorifero e ripassarle poi in padella con dell’altro olio.

I consigli di Monica

Al posto dei pomodorini datterini potete usare anche i pomodorini freschi classici. Con la tecnica del risottare, otterrete comunque un sughetto bello cremoso. Ottimo anche con le tagliatelle, preferibilmente senza uova, o con pasta integrale per chi ha problemi di intestino. Servite queste linguine risottate con datterini aglio olio e peperoncino, con un buon vino rosso corposo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rosetta Incontro

17 settembre 2017 - 14:58:16

Sono facile da fare

0
Rispondi