Pasta con zucca, pancetta e cipolla

La pasta con zucca, pancetta e cipolla è un primo piatto ricco di sfumature e di sapori forti. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pasta con zucca, pancetta e cipolla
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con zucca, pancetta e cipolla è un primo piatto dal gusto agrodolce perfetto per chi vuole assaggiare sapori un po’ insoliti. La zucca, protagonista indiscussa della stagione autunnale, può essere usata in moltissime preparazioni dai dolci ai salati come torte salate o primi piatti. In questo piatto infatti il gusto dolce della zucca ben si sposa con quello più deciso della pancetta affumicata e della cipolla di Tropea.

Questo primo piatto è perfetto sia per pranzo sia per cena.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 360 g di pasta
  • 150 g di zucca
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 100 g di pancetta affumicata
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la pasta con zucca, pancetta e cipolla iniziate privando la cipolla della buccia, dopodiché affettatela sottilmente.

Prendete un’ampia padella antiaderente, versate sul fondo un filo d’olio e ponete sul fuoco. Unite la cipolla e fate rosolare a fuoco vivace senza però farla bruciare. Quando la cipolla sarà ben rosolata unire la pancetta affumicata, fate saltare per qualche minuto poi unite la polpa di zucca precedentemente privata della buccia, dei semi e tagliata a cubetti.

Mescolate delicatamente e coprite con il coperchio. Proseguite la cottura fino a quando la polpa di zucca non sarà ben ammorbidita. Spegnete il fuoco e lasciate riposare. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolate la pasta al dente conservando un mestolo di acqua di cottura.

Trasferite immediatamente la pasta nella padella con il condimento a base di zucca, pancetta e cipollae ponete nuovamente sul fuoco. Fate saltare la pasta con il condimento per due minuti e se necessario unite parte dell’acqua di cottura tenuta da parte per amalgamare meglio la pasta al condimento.

Servite la pasta con zucca, pancetta e cipolla ben calda e se di vostro gradimento terminate con una spolverata di pepe macinato al momento. 

In alterantiva potete preparare un risotto alla zucca o della pasta con zucca e limone.

Conservazione

La pasta con zucca, pancetta e cipolla si conserva per al massimo un giorno. Andrà, però, ripassata in padella prima di essere nuovamente consumata.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

In alternativa alla pancetta potete provare ad utilizzare dello speck o della salsiccia. Il gusto sarà comunque molto intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!