Penne alla crema di scampi

Le penne alla crema di scampi sono un primo piatto molto elegante, dal profumo e dal sapore irresistibile. Ecco la ricetta

Penne alla crema di scampi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne alla crema di scampi sono un ottimo primo piatto, cremoso e dal sapore intenso, perfetto per situazioni eleganti, anche per le feste di Natale.

Si tratta di una preparazione più semplice di quanto si potrebbe pensare ma il risultato finale sarà davvero ottimo, unirà dei sapori amatissimi in cucina e soprattutto darà vita ad un piatto che vi farà fare di certo un figurone. Le varianti possibili sono tante dal momento che si possono accompagnare gli scampi con degli altri pesci oppure si può decidere di utilizzare un formato di pasta diverso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime penne alla crema di scampi.

Ingredienti

  • 700 g di scampi
  • 400 g di penne
  • 150 g di gamberetti
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di burro
  • 500 ml di panna
  • q.b di vino bianco
  • 50 ml di passata di pomodoro
  • q.b di sale
  • 1/2 cipolla
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle penne alla crema di scampi dovete partire proprio dagli scampi. Questi, infatti, andranno privati del guscio e poi del filo nero presente su tutto il corpo. Una volta sgusciati lavate sotto acqua corrente i vostri scampi. Fate la stessa cosa anche con i gamberetti.

Prendete a questo punto una padella ben capiente, aggiungete l’olio extravergine d’oliva del burro e tritate finemente un po’ di cipolla bianca. Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto, quando la cipolla inizierà a diventare dorata, potete aggiungere gli scampi ed i gamberetti.

Fate saltare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco. Soltanto a questo punto, quando il vino sarà evaporato perfettamente, potete aggiungere la panna, la passata di pomodoro, aggiustare di sale e se necessario fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. Adesso prendete circa metà del composto e frullatelo in un mixer o con un frullatore ad immersione.

Nel frattempo in abbondante acqua salata portata ad ebollizione fate cuocere le penne e scolatele quando sono ancora al dente. Una volta scolate le penne andranno passate in padella insieme al condimento dove dovrete far saltare il tutto. Terminate il piatto con delle prezzemolo fresco tritato molto finemente.

In alternativa potete preparare dei tagliolini al salmone o un risotto alla marinara.

Conservazione

Le penne alla crema di scampi vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione per poterle apprezzare al meglio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire le vostre penne alla crema di scampi aggiungendo del fumetto di crostacei alla preparazione per facilitare la cottura del pesce. In questo caso potete anche omettere il vino bianco. Scegliete la cremosità del condimento aggiungendo una quantità maggiore o minore di panna. Il risultato sarà comunque ottimo ed apprezzatissimo!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!