Penne rigate al Monterosa

Le penne rigate alla Monterosa sono un primo piatto veloce da preparare ma dal sapore che conquisterà al primo assaggio. Ecco la ricetta

Penne rigate al Monterosa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate al Monterosa sono un primo piatto ideale per i pranzi o le cene d’estate. Gli ingredienti principali sono legati ai tipici sapori della terra (da qui il nome della ricetta) ma nonostante questo il risultato finale è quello di un piatto estremamente fresco, colorato e appetitoso.

Inoltre è un piatto facile da fare perchè il procedimento non è molto elaborato, gli ingredienti hanno un costo basso e nell’insieme formano un condimento molto gustoso e saporito, che piacerà a tutti.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 320 g di penne
  • 500 g di funghi
  • 100 g di pancetta
  • 400 g di pomodorini
  • 1 cipolla bianca
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 50 g di grana padano
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per la preparazione delle penne rigate al Monterosa è necessario partire dalla pulizia dei funghi, che andranno poi tagliati a fettine. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Prendete la pancetta e tagliatela a listarelle, tritate finemente il prezzemolo e riducetee il grana padano a scaglie non troppo piccole. Una volta che tutti gli ingredienti sono pronti per la cottura, riscaldate una padella antiaderente piuttosto larga e soffriggete la cipolla tritata finemente insieme alla pancetta con un filo d’olio.

Aggiungete una parte dei pomodorini e lasciate che rilascino la loro polpa. Trascorsi 5 minuti, aggiungete i funghi e i restanti pomodorini, insaporite con sale e pepe e cuocete con un coperchio. A metà cottura, sfumate con il vino bianco. In totale il condimento dovrà cuocere circa 20 minuti, quindi nel frattempo lessate la pasta.

Una volta che quest’ultima sarà cotta al dente, scolatela e versatela nel condimento. Accendete la fiamma e mantecate per qualche minuto la pasta aggiungendo le scaglie di grana poco per volta e mescolando bene. Spegnete il fuoco e unite il prezzemolo tritato.

In alternativa potete preparare degli spaghetti pomodoro e ricotta o delle pappardelle ai funghi.

Conservazione

Le penne rigate al Monterosa si conservano per al massimo un paio di giorni. Andranno scaldate in padella prima di essere nuovamente servite.

Sanny Di Blasi

I consigli di Sanny

Gli ingredienti devono essere di buona qualità e la pancetta deve essere magra, con poco grasso. E' preferibile consumare la pasta al momento, per gustarla al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!