Rigatoni con crema di zucchine, stracchino e mortadella

La pasta con zucchine è un vero classico della stagione estiva. Questa versione più ricca e cremosa sfrutta tutto il sapore e la consistenza vellutata della crema di zucchine e dello stracchino a cui si aggiunge quello della mortadella. Resistere? Davvero molto difficile. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Rigatoni con crema di zucchine, stracchino e mortadella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con zucchine è un primo piatto perfetto da servire durante un pranzo (o cena) in famiglia. Questa portata può, comunque, essere arricchita con altri ingredienti, per renderla ancor più invitante.

Per esempio i rigatoni con crema di zucchine, stracchino e mortadella rappresentano una portata ricca, cremosa e dal sapore stuzzicante, ideale per stupire i propri ospiti con originalità. Grazie alla presenza dello stracchino, questo primo piatto è ancor più cremoso e dal sapore deciso; la mortadella, invece, conferisce una nota stuzzicante e profumata. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di rigatoni
  • 80 g di stracchino
  • 50 g di mortadella
  • 2 zucchine genovesi
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare i rigatoni con crema di zucchine, stracchino e mortadella innanzitutto sarà necessario partire dalla crema di zucchine: lavate con cura 2 zucchine genovesi di medie dimensioni ed eliminate le estremità. Tagliatele a cubetti non troppo grandi, quindi tenetele momentaneamente da parte.

Affettate finemente la cipolla e mettetela in un pentolino di medie dimensioni insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere dolcemente la cipolla e non appena sarà dorata unite le zucchine e lasciatele saltare a fiamma vivace per qualche minuto. A questo punto regolate di sale, abbassate leggermente la fiamma e coprite con un coperchio.

Fate cuocere le zucchine per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Quando saranno cotte, fatele raffreddare e successivamente trasferitele nel bicchiere del minipimer. Unite i cucchiai di Grana Padano, quindi frullate il tutto fino ad ottenere una crema liscia e densa. Regolate di sale e di pepe a piacere, infine tenete la crema di zucchine da parte.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, non appena raggiungerà il bollore, cuocete i rigatoni mescolando di tanto in tanto. Quando la pasta risulterà al dente, scolatela e conditela con la crema di zucchine, dopo poco aggiungete anche lo stracchino a pezzetti e la mortadella tritata grossolanamente.

Mescolate energicamente, affinchè il formaggio si sciolga formando una crema, quindi versate subito la pasta nei piatti da portata. Completate con un trito di prezzemolo e con delle rose di mortadella finissima. Consumate subito.

Rigatoni con crema di zucchine, stracchino e mortadella

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un primo piatto a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Scegliete delle zucchine piccole e dolci, altrimenti si potrebbe compromettere il gusto finale del piatto. Potrete, inoltre, sostituire il formato di pasta in base ai vostri gusti. Accompagnate il piatto con un calice di buon vino rosato leggermente frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!