Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegeteriano   •   Vegano

Risotto ai funghi con crema di topinambur

Il risotto ai funghi con crema di topinambur è un primo piatto molto raffinato e particolare, ideale per giorni di festa. Ecco la ricetta

Risotto ai funghi con crema di topinambur
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto ai funghi con crema di topinambur è un primo piatto raffinato, molto saporito ma al tempo stesso delicato.

Il topinambur, la cui consistenza è simile a quella della patata e il sapore ricorda quello del carciofo, si sposa perfettamente con i funghi porcini trifolati regalando a questo risotto cremosità e carattere.

Un piatto semplice da preparare ma che darà vita ad un risultato davvero ottimo.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 320 g di riso
  • 200 g di topinambur
  • 50 g di funghi porcini
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 porro
  • q.b di vino bianco
  • q.b di panna di soia
  • q.b di sale

Preparazione

Per la preparazione del risotto ai funghi porcini con crema di topinambur iniziate a mettere a bagno in acqua tiepida i funghi secchi per circa 20 minuti per farli rinvenire; la loro acqua di ammollo filtrata dalle impurità dovrà essere tenuta da parte per essere utilizzata in un secondo momento.

Intanto, lavate, spazzolandoli, i topinambur, sbucciateli con un pelapatate o un coltellino affilato e tagliateli a pezzetti. Mondate poi il porro, tagliatelo grossolanamente e lessatelo assieme ai topinambur in un litro e mezzo d’acqua salata bollente, per circa 15 minuti.

Scolate i topinambur e il porro: la loro acqua di cottura verrà utilizzata come brodo vegetale per cuocere il risotto. Fate soffriggere nell’olio lo spicchio d’aglio tritato e il porro lessato, aggiungete il riso e tostatelo per circa 2 minuti, poi bagnate con il vino bianco e fatelo sfumare.

Aggiungete un po’ di brodo, i funghi tagliati a pezzetti e la loro acqua filtrata, mescolando e aggiungendo il brodo man mano che si asciuga. Proseguite la cottura.

Preparate la crema di topinambur frullando i pezzi scolati, un cucchiaio d’olio e la panna vegetale; aggiustate di sale e aggiungete eventualmente un po’ di brodo per renderla liscia e cremosa.

Terminate la cottura e dopo aver spento il fuoco  mantecate il tutto con la crema di topinambur; spolverate con un po’ basilico secco. Servite caldo.

In alternativa potete preparare un classico risotto ai funghi o un risotto alla zucca.

Conservazione

Il risotto ai funghi con crema di topinambur va consumato subito, ben caldo.

Rita Piras

I consigli di Rita

Il risotto ai funghi con crema di topinambur è un primo piatto adatto sia ai celiaci, per la totale assenza di glutine, sia ai vegani. Infatti nella ricetta non è previsto l'utilizzo di burro o altri derivati animali, mentre la panna di soia o altra panna vegetale è consentita anche in una dieta vegana.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!