Risotto ai funghi porcini con provola affumicata

Il risotto ai funghi porcini con provola affumicata è un primo piatto profumato e dal sapore intenso, ideale per un pranzo in famiglia ma anche per occasioni più particolari. Ecco la ricetta

Risotto ai funghi porcini con provola affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto ai funghi porcini con provola affumicata è un primo dal ricco profumo di bosco dato dai funghi porcini e arricchito dal gusto della provola affumicata.

Buono, caldo e fumante, da consumare nelle fredde serate invernali, ben si presta per tantissime occasioni.

Il risotto è sempre molto gradito, se preparato a regola d’arte abbinando i suoi preziosi chicchi a ortaggi di stagione e mantecati con mordidi formaggi. Ottimo piatto per il quale preferire il riso a chicchi grossi, tipo il Carnaroli o Roma.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 350 g di riso
  • 200 g di fungi porcini
  • q.b di soffritto
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di burro
  • 1 scamorza affumicata
  • 30 g di parmigiano reggiano

Ingredienti per il brodo vegetale

  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di sale grosso

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto ai funghi porcini con provola affumicata dovete dedicarvi al brodo vegetale. Lavate e raschiate la carota e inseritela in una pentola; lavate una costa di sedano e aggiungetela alla carota. Sbucciate la cipolla, tagliarla in due pezzi e aggiungetela agli altri ingredienti. Riempite la pentola di acqua e far cuocere le verdure. Unite anche il sale grosso. Lasciate cuocere. 

Pulite i funghi porcini eliminando parte della radice, togliete il terriccio grattando il tronco e con uno strofinaccio bagnato e ben strizzato passatelo sui funghi. Quindi affettateli.

Mettete il soffritto in un altra pentola con una noce di burro e cominciate a rosolare. Aggiungete i funghi, lasciateli appassire un poco e versate il vino bianco e subito dopo aggiungete il riso.

Fate assorbire tutto il vino girando e facendo tostare il riso.

Proseguire la cottura del riso aggiungendo qualche mestolo di brodo, tenuto sempre al caldo, fino ad assorbimento e fino alla quasi cottura del riso. Mantecate il riso con la noce di burro ed il parmigiano reggiano grattugiato.Tagliate a dadini parte della provola affumicata e uniteli al riso. Mescolate moto bene e velocemente.

Mettete dei bastoncini di scamorza sul piatto,versarvi il risotto e mettere al centro una fetta di scamorza. Servite caldo accompagnato da altro parmigiano grattugiato.

In alternativa potete servire un risotto ai funghi o un risotto alle verdure.

Conservazione

Il risotto ai funghi porcini con provola affumicata va consumato ben caldo.

Vincenzina Rocchella

I consigli di Vincenzina

E' un primo da preparare spesso, anche utilizzando i fughi porcini essiccati. Non metto mai lo zafferano per non alterare il gusto dei funghi e suggerisco di preparare il risotto utilizzando il riso Carnaroli oppure il riso Roma che sono quelli più indicati poichè hanno i chicchi grossi e tengono anche molto bene la cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!