Risotto allo zafferano con speck e patate

Un buon risotto è sempre la soluzione per un pranzo semplice ma sfizioso al tempo stesso. In particolare un risotto allo zafferano con speck e patate sarà davvero invitante, gustoso e semplice da preparare. Vediamo insieme come si prepara

Risotto allo zafferano con speck e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto allo zafferano con speck e patate è un primo piatto cremoso, completo e ricco di sapore; ideale da consumare durante un pranzo in famiglia, ottimo se abbinato ad un vino rosato leggermente frizzante.

Questa ricetta è abbastanza facile da realizzare e molto veloce. Lo zafferano conferisce colore alla portata, mentre il sapore e il profumo dello speck la rendono davvero irresistibile! Per un risultato a prova di buongustai, potete aggiungere dei cubetti di mozzarella durante la mantecatura, per rendere il risotto ancora più goloso. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 170 g di riso
  • 50 g di speck
  • 1 patata
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di grana padano

Preparazione

Per realizzare il risotto allo zafferano con speck e patate innanzitutto dovrete lavare la patata (che dovrà pesare all’incirca 200 gr.), sbucciarla e tagliarla a cubetti molto piccoli. In alternativa potete grattugiarla con una grattugia a fori larghi. Tenete momentaneamente da parte e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola capiente, aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva, quindi accendete il fuoco a fiamma moderata. Fate soffriggere la cipolla e non appena quest’ultima diventa dorata unite il riso e lasciatelo tostare per bene.

Quando il riso sarà diventato quasi trasparente, aggiungete la patata a cubetti (oppure grattugiata) e fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Adesso bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, al quale avrete aggiunto una bustina di zafferano in polvere, mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica riportata sulla confezione del riso).

Quando il riso sarà al dente ed avrà raggiunto la giusta cremosità, unite lo speck sminuzzato grossolanamente e 1 cucchiaio di Grana Padano grattugiato, mescolate energicamente, quindi versate il risotto nei piatti da portata. Prima di servirlo, decorate i piatti con abbondanti scaglie di Grana Padano e con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto allo zafferano con speck e patate

Conservazione

Questa portata va consumata ben calda, non sarà quindi possibile conservarla successivamente alla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per rendere questo risotto ancora più sfizioso, sarà possibile aggiungere dei cubetti di mozzarella (oppure un altro formaggio come Scamorza, Emmenthal, ecc...) al momento della mantecatura. Utilizzate solo ingredienti di qualità, meglio se da agricoltura biologica. E' consigliabile scegliere una tipologia di riso come Carnaroli o Vialone Nano, al fine di mantenere i chicci ben separati ed un risultato sempre al dente.

Altre ricette interessanti
Commenti
Andreea Manoliu
Andreea Manoliu

23 marzo 2018 - 13:16:33

Bellissimo piatto e tanto gustoso !

0
Rispondi
Andreea Manoliu
Giovanna La Barbera

23 marzo 2018 - 15:14:14

Grazie cara Andreea! :-)

0