Risotto con zucchine, speck e Fontal

Con un risotto così il successo è assicurato! Zucchine, speck e Fontal rendono questo primo piatto così gustoso e cremoso da conquistare anche i palati più esigenti. Ecco la ricetta per prepararlo passo dopo passo

Risotto con zucchine, speck e Fontal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con zucchine è un primo piatto molto apprezzato, in quanto cremoso e saporito. Questa portata può essere arricchita con altri ingredienti, per renderla ancor più appetitosa e sfiziosa. Il Risotto con zucchine, speck e Fontal ad esempio sarà perfetto per stupire i propri ospiti.

Si tratta di un primo piatto indicato per un pranzo in famiglia oppure per una cena in compagnia di amici, ideale da accompagnare con un calice di vino bianco oppure con un flute di prosecco. Vediamo insieme come realizzare questa ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 1 zucchina
  • 60 g di speck
  • 60 g di fontal
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 pizzico di zafferano
  • 1 cucchiaino di burro
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare il risotto con zucchine, speck e Fontal è abbastanza semplice e non è necessario essere esperti in cucina. Per prima cosa lavate la zucchina con abbondante acqua fresca, eliminate le estremità e tagliatela a cubetti non troppo grandi. Tenete da parte e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola di medie dimensioni, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere dolcemente la cipolla e non appena sarà dorata unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti. Aggiungete adesso i cubetti di zucchina e mescolate con cura.

Fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. A questo punto bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, nel quale avrete sciolto un pizzico di zafferano in polvere. Mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti. Solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo caldo ma senza esagerare.

Quando il risotto risulterà al dente ed il brodo è stato assorbito del tutto, aggiungete lo speck tagliato a striscioline e il formaggio Fontal grattugiato. Mescolate per amalgamare bene il tutto. Infine togliete la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con una noce di burro (facoltativo).

Versate il risotto nei piatti da portata e completate con un trito di prezzemolo fresco, con del formaggio Fontal a julienne e infine con una rosa di speck. Consumate subito la portata.

Risotto con zucchine, speck e Fontal

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua bontà, è consigliabile consumarlo al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un risultato perfetto come al ristorante, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Scegliete una tipologia di riso che si mantenga sempre al dente (ad esempio Carnaroli oppure Roma). La mantecatura finale con il burro è facoltativa ma consigliata, per rendere il piatto ancor più cremoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!