Risotto asparagi, gamberetti e grana

Il risotto asparagi, gamberetti e grana è un primo piatto semplice da realizzare ma che unisce sapori che si sposano alla perfezione. Ecco la ricetta

Risotto asparagi, gamberetti e grana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto asparagi, gamberetti e grana è un ottimo primo piatto completo di tutto. Dalle verdure, ai carboidrati, alle proteine.

E’ un piatto leggero, delicato e anche molto semplice da preparare. Il gusto degli asparagi va a contrastare quello dei gamberetti e insieme risaltano perfettamente in un connubio particolare. Da servire caldo, è un piatto ottimo da poter riscaldare in caso avanzasse. Pochi minuti al microonde e avrete o il pranzo o la cena pronta!

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo risotto asparagi, gamberetti e grana.

Ingredienti

  • 150 g di riso
  • 400 g di asparagi
  • 200 g di gamberetti
  • q.b di grana padano
  • q.b di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla rossa

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto asparagi, gamberetti e grana per prima cosa prendete il mazzetto di asparagi, lavateli bene e, una volta asciugati, toccate il gambo e dove lo sentite più duro tagliate. Le parti tagliate mettetele in una pentola insieme a metà cipolla, uno spicchio d’aglio, sale e acqua in modo tale da fare un brodo vegetale totalmente naturale. 

Gli asparagi rimasti (quasi tutto il gambo con le punte), metteli in una pentola alta e sottile e, con tre dita d’acqua circa, portateli a bollore. Se necessario, legate gli asparagi con un elastico, così da non separarsi in cottura e da non essere completamente immersi. La cottura è molto soggettiva, vedete voi se li preferite croccanti o morbidi. 

Toglieteli dall’acqua e tagliateli finemente a rondelle, lasciando le punte intere da una parte per aggiungerle solo a fine cottura. In una pentola abbastanza grande versate un goccio d’olio, una noce di burro, una cipolla tagliata finemente e gli asparagi tagliuzzati. Fate soffriggere per due minuti circa e aggiungete i gamberetti e il riso. 

Fate tostare e iniziate poi ad aggiungere il brodo ormai pronto fatto precendentemente. Aggiungetene a vostro piacimento in base alla cottura del riso. Una volta cotto versato del grana grattugiato a vostro piacimento e le punte degli asparagi. 

In alternativa ptoete servire un classico risotto agli asparagi o un risotto con zucchine e asparagi.

Conservazione

Il risotto asparagi, gamberetti e grana va consumato subito.

Serena Addis

I consigli di Serena

Mi sento di consigliarvi due cose: in primo luogo fate cuocere molto bene gli asparagi, secondo me infatti sono molto meglio morbidi e che tendono a sciogliersi; in secondo luogo le punte fatele sbollentare qualche minuto per rendere ancora più morbide per poi mangiarle con il riso. E' un piatto che va assolutamente mangiato caldo così da esaltarne tutti i gusti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!