Risotto con crema di peperoni e prosciutto cotto

Peperoni e prosciutto cotto si sposano benissimo e rendono questo risotto cremoso e dal gusto intenso che saprà deliziare tutti. Una ricetta semplica ma molto sfiziosa al tempo stesso. Scopriamo insieme come si prepara al meglio

Risotto con crema di peperoni e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con crema di peperoni e prosciutto cotto è un primo piatto cremoso, colorato e particolarmente gustoso; indicato per un pranzo estivo in famiglia, metterà d’accordo sia grandi che piccini. Ideale da abbinare ad un calice di buon vino bianco.

Preparare questo risotto non è affatto difficile; la crema di peperoni è corposa e profumata, grazie alla presenza delle mandorle siciliane e del Grana Padano grattugiato fresco. Vediamo dunque come si prepara questa ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di riso
  • 1/2 peperone rosso
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 1/2 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 8 mandorle
  • q.b di sale
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per realizzare il risotto con crema di peperoni e prosciutto cotto bisognerà iniziare dalla crema di peperoni e mandorle: lavate accuratamente mezzo peperone rosso e tagliatelo a pezzetti. Affettate la metà della cipolla indicata e trasferitela in un pentolino insieme a 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fornello a fiamma medio-bassa e fate soffriggere la cipolla, mescolando di tanto in tanto.

Quando la cipolla risulterà dorata, aggiungete i pezzetti di peperone e fateli saltare a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che bagnate con 1-2 mestolini di brodo vegetale caldo e lasciateli cuocere a fiamma moderata fino a quando non diventeranno teneri (ci vorranno all’incirca 15 minuti).

Quando i peperoni saranno cotti, regolate di sale e lasciateli intiepidire. Nel frattempo pelate le mandorle e tritatele grossolamente; mettete queste ultime nel bicchiere del minipimer e aggiungete anche i peperoni ormai tiepidi e i cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco. Frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema, quindi tenetela da parte e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la rimanente parte di cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme a 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, accendete il fuoco e lasciate soffriggere dolcemente la cipolla. Quando avrà preso colore, unite il riso e fatelo tostare per bene. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Non appena il vino sarà evaporato, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate con cura e fatelo cuocere a fiamma moderata per circa 10-12 minuti. Quando il riso risulterà al dente e avrà raggiunto una consistenza cremosa, aggiungete la crema di peperone e successivamente anche il prosciutto cotto tritato (oppure a cubetti).

Lasciate insaporire il risotto ancora per qualche istante, infine togliete la pentola dal fuoco e versate il risotto nei piatti da portata. Prima di servire, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con crema di peperoni e prosciutto cotto

Conservazione

Questa portata deve essere consumata ben calda al momento della preparazione e non sarà quindi possibile conservarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale scegliete una tipologia di riso che si mantenga al dente e i chicchi ben separati (ad esempio Carnaroli, Ribe oppure Vialone Nano). Potete utilizzare un peperone di colore diverso, per esempio giallo oppure verde, in base ai vostri gusti. Se siete intolleranti al lattosio, potete omettere il Grana Padano grattugiato oppure sostituirlo con un tipo di Parmigiano Reggiano con una stagionatura di oltre 36 mesi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!