Risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal

Un buon risotto sa mettere sempre tutti d'accordo. In particolare un risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal sarà un vero tripudio di sapori e vi permetterà di stupire i vostri ospiti con gusto e semplicità. Vediamo insieme come si prepara

Risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal è un primo piatto cremoso e dal sapore deciso, con una nota croccante conferita dalle noci. Una portata ideale da servire durante un pranzo in famiglia ma ottima anche in situazioni più formali; indicata se avete ospiti che amano le verdure, sarà un’idea sfiziosa, economica e originale.

Questo risotto è ottimo da accompagnare con un calice di buon vino bianco. Vediamo insieme come si prepara al meglio.

Ingredienti

  • 180 g di riso
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 cipolla
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 4 noci
  • 50 g di emmenthal
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per realizzare il risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal innanzitutto dovrete iniziare dalla crema di peperoni: lavate, quindi, con cura il peperone rosso ed eliminate il piccìolo e i semini interni. Tagliatelo infine a cubetti e tenete momentaneamente da parte.

Tagliate metà della cipolla a disposizione e affettatela finemente; trasferitela in un pentolino insieme a 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla. Non appena quest’ultima sarà dorata, unite i cubetti di peperone e fate saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti.

Bagnate adesso i cubetti di peperone con 1-2 mestolini di brodo vegetale ben caldo, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 15 minuti. Quando i peperoni saranno cotti, regolate di sale e di pepe quindi frullate il tutto con il minipimer, fino ad ottenere una densa crema. A questo punto tenete da parte la crema di peperone e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la rimanente cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte insieme ai 3 cucchiai a disposizione di olio extravergine d’oliva. Fate quindi soffriggere la cipolla e quando risulterà dorata aggiungete il riso e lasciatelo tostare fino a quando apparirà quasi trasparente. Sfumate il riso con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

A questo punto, bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto per circa 12 minuti (seguite la tempistica riportata sulla confezione del riso). Quando il riso sarà al dente e avrà raggiunto la giusta densità, aggiungete la crema di peperone e mescolate con cura.

A cottura ultimata, togliete il risotto dal fuoco e versatelo nei piatti da portata; completate con il formaggio Emmenthal tagliato a julienne, con la granella di noci ed infine con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con crema di peperoni, noci ed Emmenthal

Conservazione

Questo risotto deve essere consumato al momento della preparazione e non è, quindi, possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale, scegliete una tipologia di riso che si mantenga al dente. Assicuratevi che la crema di peperoni sia abbastanza densa e aggiungetela poco alla volta al risotto (potrebbe non essere necessario utilizzarla tutta). Se lo preferite, potete sostituire il formaggio Emmenthal con delle scaglie di Grana Padano oppure di Parmigiano Reggiano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!