Risotto con zucca e prosciutto cotto

Il risotto alla zucca è un primo piatto ideale da preparare e servire in autunno ed in inverno. La ricetta base, però, può all'occorrenza essere arricchita in tanti altri modi, ad esempio aggiungendo come in questo caso del prosciutto crudo. Il risultato? Un primo piatto davvero delizioso e particolare. Scopriamo insieme come preparare questo pitto

Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con la zucca è un primo piatto tipicamente autunnale, gustoso e colorato; una portata indicata da servire durante un pranzo in famiglia, che però può essere arricchita con altri ingredienti. Ad esempio il risotto con zucca e prosciutto cotto avrà una marcia in più ed un sapore stuzzicante, che piacerà anche ai bambini.

Realizzare questo primo piatto è abbastanza semplice, veloce ed economico. Una portata da accompagnare con un calice di buono vino bianco. Vediamo insieme la ricetta e i vari passaggi per ottenere un risotto a prova di chef.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 200 g di zucca
  • 90 g di prosciutto cotto
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaino di burro
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare il risotto con zucca e prosciutto cotto innanzitutto sarà necessario pulire la zucca: eliminate, quindi, la buccia e i filamenti interni, sciacquatela con abbondante acqua fresca e tagliatela a cubetti non troppo piccoli. Il peso netto della zucca dovrà essere di 200 g. Una volta tagliata, tenete la zucca da parte e procedete con la preparazione del soffritto.

Tritate finemente la cipolla bianca (in alternativa portete utilizzare lo scalogno) e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e fate soffriggere dolcemente la cipolla. A questo punto unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti, mescolando con cura.

Quando il riso apparirà trasparente, unite la zucca tagliata a cubetti e fate saltare il tutto a fiamma vivace, infine sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Non appena il vino sarà evaporato del tutto, bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura (per evitare che il riso si attacchi sul fondo) e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 12-13 minuti.

Solo se necessario, aggiungete un altro po’ di brodo ma senza esagerare. Quando il riso risulterà al dente, aggiungete il prosciutto cotto a cubetti (oppure tritato) e mescolate per amalgamare bene il tutto.

Al termine della cottura spegnete il fuoco e mantecate il risotto con un cucchiaino di burro (a piacere potete aggiungere anche un cucchiaio di Grana Padano grattugiato fresco). Consumate il piatto ben caldo, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con zucca e prosciutto cotto

Conservazione

Al fine di gustare questa portata in tutta la sua genuinità e freschezza, non sarà possibile conservarla successivamente alla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di chef, è consigliabile utilizzare una tipologia di riso che si mantenga sempre al dente (ad esempio Carnaroli, Vialone Nano oppure Roma). Scegliete solo ingredienti freschi e di qualità. Ricordatevi di mantecare il risotto con una noce di burro ma, se siete intolleranti al lattosio, sarà possibile saltare questo passaggio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!