Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegeteriano

Risotto con funghi porcini secchi e Philadelphia

Un buon risotto ai funghi porcini sarà sempre ideale per il pranzo di tutta la famiglia, anche in occasioni più formali. Al sapore intenso dei funghi si aggiunge quello più delicato del Philadelphia, che dona una cremosità irresistibile al piatto. Scopriamo insieme come procedere al meglio

Risotto con funghi porcini secchi e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Servire un buon risotto ai funghi porcini per pranzo è sempre garanzia di successo. In particolare un risotto con funghi porcini secchi e Philadelphia sarà un primo piatto dal sapore intenso e particolarmente cremoso, indicato per un pranzo in famiglia ma ottimo da servire anche in situazioni più formali. Ideale da accompagnare con un calice di buon vino bianco oppure da un flute di prosecco.

Si tratta di una portata di facile preparazione ma che piace per la sua cremosità e per il gusto intenso, conferito dai funghi porcini secchi. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 180 g di riso
  • 20 g di funghi porcini secchi
  • 40 g di philadelphia
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare il risotto con funghi porcini secchi e Philadelphia è piuttosto semplice e non richiede grandi abilità in cucina. Per iniziare sarà necessario mettete a rinvenire i funghi porcini secchi in poca acqua calda per circa 10-15 minuti, dopo di che strizzateli e tritateli grossolanamente. Procedete adesso con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla, quindi mettetela in una pentola a sponde alte insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate soffriggere dolcemente la cipolla.

Quando quest’ultima apparirà dorata al punto giusto, unite il riso e fatelo tostare per bene (fino a quando non diventerà quasi trasparente). Aggiungete infine i funghi porcini tritati e mescolate con cura.

Sfumate il riso con il vino bianco, quindi lasciatelo evaporare. A questo punto aggiungete 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate e fate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica di cottura riportata sulla confezione del riso). Quando il riso risulterà al dente e avrà raggiunto la giusta consistenza, unite il formaggio cremoso Philadelphia e mescolate energicamente, affinchè si sciolga formando una crema.

A cottura ultimata, versate il risotto nei piatti da portata e aggiungete un pizzico di pepe nero ed un trito di prezzemolo fresco. Servite il risotto ben caldo.

Risotto con funghi porcini secchi e Philadelphia

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, non sarà quindi possibile conservarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato come al ristorante, utilizzate una tipologia di riso che si mantenga sempre al dente (ad esempio Carnaroli oppure Vialone Nano). Se lo preferite, potete utilizzare i funghi porcini freschi ma in una quantità superiore a quella riportata nella ricetta. Potete sostituire il formaggio cremoso Philadelphia con dello stracchino oppure con del gorgonzola dolce.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!