Risotto con radicchio, funghi e salsiccia

Un risotto al radicchio è sempre un'ottima idea. Si tratta, infatti, di un piatto semplice ma particolare al tempo stesso e che si può arricchire in mille modi diversi. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Risotto con radicchio, funghi e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto al radicchio è un primo piatto vegetariano molto apprezzato, soprattutto durante la stagione autunnale. Può essere arricchito con svariati ingredienti e non soltanto con verdure ma anche con carne o pesce.

Una variante molto appetitosa e profumata è senza dubbio il risotto con radicchio, funghi e salsiccia; facile e veloce da realizzare, questa portata è indicata per un pranzo (o cena) in famiglia, da accompagnare con un ottimo vino rosso. Vediamo insieme come realizzarlo a prova di buongustaio.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 150 g di salsiccia
  • 6 foglie di radicchio
  • 3 funghi cremini
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino rosso
  • q.b di brodo vegetale
  • 1 noce di burro
  • q.b di sale
  • q.b. di prezzemolo

Preparazione

Preparare il risotto con radicchio, funghi e salsiccia è abbastanza semplice e non richiederà molto tempo. Per prima cosa sbriciolate la salsiccia di suino e tenetela momentaneamente da parte. Pulite e affettate i funghi, quindi tenete anch’essi da parte. Lavate accuratamente le foglie di radicchio e tagliatele a listarelle; infine procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Se lo preferite, potete sostituire l’olio e.v.o. con 20 g di burro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere dolcemente la cipolla. Quando quest’ultima sarà appassita, aggiungete il riso e lasciatelo tostare a fiamma medio-bassa.

Quando il riso risulterà quasi trasparente, unite la salsiccia di suino sbriciolata e fate rosolare il tutto a fiamma vivace. A questo punto aggiungete anche i funghi affettati e il radicchio a listarelle, quindi sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.

Risotto con radicchio, funghi e salsiccia

Non appena il vino sarà evaporato del tutto, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo (andrà bene anche quello di carne), mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 12-13 minuti.

A cottura ultimata, togliete la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con una noce di burro. Servite la portata ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con radicchio, funghi e salsiccia

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua bontà, non sarà possibile conservarlo successivamente alla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un risultato a prova di chef, è consigliabile utilizzare una tipologia di riso che si mantenga al dente (ad esempio Ribe, Carnaroli oppure Roma). Scegliete sempre ingredienti freschi e di stagione; se lo gradite potete sostituire i funghi cremini con i porcini secchi. Servite la portata ben calda, accompagnandola con un buon vino rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!