Risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi

Il risotto al radicchio è un primo piatto sempre molto amato e che si può servire in molte varianti diverse giocando con gli abbinamenti. Con del risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi otterrete sicuramente un grandissimo successo! Come si prepara? Scopriamolo insieme, passo dopo passo

Risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con il radicchio è un primo piatto tipicamente autunnale, ideale per vegetariani e non, da consumare sia a pranzo che a cena. Questa portata è molto semplice e al tempo stesso gustosa, tuttavia può essere arricchita con altri ingredienti, per renderla ancor più appetitosa e particolare.

Ad esempio il risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi è un primo piatto ricco e davvero originale, perfetto per stupire i propri ospiti. Una portata dal sapore intenso, con un cuore filante ed una nota croccante conferita dalla granella di pistacchi. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio utile, per un risultato come al ristorante.

Ingredienti

  • 180 g di riso carnaroli
  • 7 foglie di radicchio
  • 80 g di provola
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino rosso
  • 1 cucchiaio di granella di pistacchi
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare il risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi è piuttosto semplice e non richiederà molto tempo ai fornelli. Per iniziare, lavate accuratamente le foglie di radicchio e tagliatele a julienne.

A parte tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere dolcemente la cipolla e non appena sarà appassita unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto.

Quando il riso apparirà quasi trasparente, aggiungete il radicchio a julienne e mescolate con cura. Fate saltare il tutto a fiamma vivace, quindi sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.

A questo punto bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate e fate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica di cottura riportata sulla confezione del riso).

Quando il riso risulterà al dente e il brodo sarà stato assorbito del tutto, aggiungete il provolone dolce a cubetti e mescolate energicamente, affinchè si sciolga. A questo punto versate il risotto nei piatti da portata e completate con della granella di pistacchi siciliani. Consumate il risotto mentre è ancora ben caldo.

Risotto con radicchio, provolone e granella di pistacchi

Conservazione

Al fine di gustare questa portata in tutta la sua freschezza e genuinità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato come al ristorante, assicuratevi di utilizzare una tipologia di riso che si mantenga al dente (per esempio Carnaroli, Ribe oppure Roma). Scegliete sempre ingredienti freschi e di qualità, preferibilmente biologici. Accompagnate la portata con un calice di buon vino rosso (ad esempio Cabernet Sauvignon, Lambrusco o Chianti).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!