Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con zucca, speck e brie

Il risotto alla zucca in autunno e in inverno è un vero classico ed in quanto tale viene declinato in tantissime varianti diverse. Grazie all’aggiunta di speck e brie, ad esempio, sarà davvero irresistibile e dal sapore intenso e cremoso. Scopriamo passo dopo passo come si prepara

Risotto con zucca, speck e brie
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Chi non prepara in autunno o in inverno il risotto alla zucca? Si tratta, infatti, di un vero e proprio classico che si prepara anche in tantissime varianti diverse. Il risotto con zucca e speck è un primo piatto ricco e saporito, perfetto per un pranzo in famiglia oppure semplicemente per stupire i propri ospiti, anche in situazioni più formali. Questa portata può, comunque, essere arricchita con altri ingredienti per renderla ancor più invitante e gustosa.

Per esempio il risotto con zucca, speck e brie ha una maggiore cremosità, che lo rende ancor più stuzzicante e davvero irresistibile, grazie alla presenza del formaggio francese. Realizzare questo primo piatto è davvero semplice ed economico, inoltre conquisterà tutti al primo assaggio. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 200 g di zucca
  • 80 g di speck
  • 80 g di brie
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare il risotto con zucca, speck e brie innanzitutto dovrete pulire la zucca, eliminando la buccia e i filamenti interni. Sciacquate la zucca con abbondante acqua fresca, infine tagliatela a cubetti e teneteli momentaneamente da parte. Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla.

Quando quest’ultima sarà dorata al punto giusto, unite il riso e fatelo tostare a fiamma moderata, fino a quando non risulterà quasi trasparente. A questo punto aggiungete anche la zucca a cubetti e lasciate saltare il tutto a fiamma vivace per circa 2-3 minuti, dopo di che sfumate con il vino bianco e attendete che evapori.

Non appena il vino sarà evaporato del tutto, bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura e fate cuocere il risotto a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti (seguite i tempi di cottura del riso riportati sulla confezione). Solo se necessario, aggiungete un altro po’ di brodo ma senza esagerare.

Quando il riso risulterà al dente, unite lo speck tagliato a striscioline e poco dopo anche il brie a cubetti. Mescolate energicamente, affinchè il formaggio si sciolga, quindi togliete la pentola dal fuoco.

Versate il risotto nei piatti da portata e completate con una macinata di pepe nero in grani e con delle striscioline di speck. A piacere decorate con del prezzemolo tritato fresco. Servite infine il risotto mentre è ben caldo.

Risotto con zucca, speck e brie

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale e a prova di buongustaio, scegliete solo ingredienti di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Optate per una tipologia di riso che si mantenga al dente e i chicchi ben separati (per esempio Roma, Carnaroli oppure Vialone Nano). Accompagnate la portata con un buon vino rosato frizzante oppure rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!