Spaghetti con crema di friarielli e vongole

I friarielli sono molto amati e consumati non soltanto al sud Italia ormai, dal momento che sempre più spesso vengono utilizzati per tante ricette. Questi spaghetti con crema di friarielli e vongole sono un primo piatto molto gustoso, colorato e profumato. Impossibile resistere. Scopriamo insieme come si prepara

Spaghetti con crema di friarielli e vongole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I friarielli sono l’ingrediente che donerà al classico piatto di spaghetti alle vongole che tutti conosciemo e prepariamo da sempre una marcia in più.

I friarielli sono diventati una verdura molto più conosciuta in tutta Italia, rispetto a qualche tempo fà. Il suo sapore deciso si lega alla perfezione con il sapore del mare. Per ottenere un verde brillante sarà necessario seguire alcuni passaggi ma il risultato finale sarà veramente particolare.

Vediamo, quindi, passo passo come preparare gli spaghetti con crema di friarielli e vongole.

Ingredienti

  • 250 g di friarielli
  • 200 g di spaghettoni
  • 600 g di vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di vino bianco
  • q.b di ghiaccio

Preparazione

Passaggio fondamentale è avere le vongole già prionte per essere cucinate e quindi quando le acquisteremo ricordiamoci di chiedere se sono già spurgate! (altrimenti si può ovviare facendolo noi in casa utilizzando 35 gr di sale per ogni litro di acqua in un recipiente che non sia di plastica, per circa un paio d’ore).

Successivamente bisogna lavare e selezionare la verdura, scegliendo solo le foglie più tentere e piccole.

Ponete una pentola capiente con acqua sul fuoco, quando bolle versate la verdura, cuocete alcuni minuti dopodichè con l’aiuto di pinze da cucina metteteli in una ciotola con del ghiaccio: questo farà si che quando emulsionate la verdura avrà un colore vivo.

Ora dedicatevi alla preparazione del sugo. Nel frattempo mettete una pentola capiente con acqua salata q.b. sul fuoco per cuocere gli spaghettoni.

In una padella antiaderente scaldate olio insieme all’aglio e al peperoncino: fate attenzione che l’aglio non bruci altrimenti donerà un gusto amaro a tutta la preparazione. Quando la padella è calda versate le vongole, sfumate con pochissimo vino bianco e cuocete fino a che iniziano ad aprirsi.

Sgusciate le vongole e tenetene qualcuna intera per decorazione. Filtrare con attenzione il liquido ottenuto.

Nella stessa padella con olio, aglio e peperoncino ripassare velocemente la verdura, poi la emulsionerete fino ad ottenete una crema liscia ed omogenea con il liquido delle vongole.

Scolate la pasta molto al dente, nella padella unite olio se serve, la crema di friarielli e mantecate. Unite infine le vongole che con il calore della pasta si riscalderanno e velocemente impiattate.

Conservazione

Gli spaghetti con crema di friarielli e vongole vanno consumati ben caldi dopo la loro preparazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Volendo si può evitare di bollire la verdura e ripassare direttamente in padella però avrà un gusto decisamente più amaro tipico di questa verdura. Il formato di pasta può variare in base ai gusti ottimi sarebbero anche delle linguine. Fondamentale l'utilizzo di vongole fresche questo donerà un sapore squisito a questo piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!