Spaghettoni con salsiccia e liquore all’anice

Gli spaghettoni con salsiccia e liquore all'anice sono un primo piatto decisamente originale e particolare, perfetto quindi per stupire i propri ospiti. Ecco la ricetta

Spaghettoni con salsiccia e liquore all’anice
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghettoni con salsiccia e liquore all’anice sono un primo piatto davvero particolare e ricercato. Questo piatto è l’ideale per fare una bella figura con i propri ospiti a pranzo o da offrire alla propria famiglia. Chi ama sperimentare e provare gusti nuovi non può non provare questo abbinamento.

Il liquore all’anice, se ben dosato, smorza il sapore forte della salsiccia e dona al piatto un gusto davvero unico. È molto semplice da realizzare e pronta in pochi minuti, adatta anche a chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma non vuole rinunciare al buon cibo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di spaghettoni
  • q.b. di liquore all’anice
  • q.b di pepe
  • 2 salsicce
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di latte

Preparazione

Per la preparazione degli spaghettoni con salsiccia e liquore all’anice per prima cosa private le salsiccie della pelle esterna e quindi, su di un tagliere, tagliatele e riducetele in pezzi non troppo piccoli così che non si asciughino troppo in cottura. 

Mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta. Nel frattempo scaldate un filo d’olio extravergine d’oliva su di una padella: una volta caldo, versate la salsiccia e lasciatela cuocere, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Cuocete a fiamma medio-bassa così che la cottura sia lenta per evitare di bruciare la salsiccia.

Una volta cotta, aiutandovi con una forchetta, schiacciate la salsiccia e riducetela quasi alla consistenza della carne macinata. Aggiungete del pepe macinato e sfumate con il liquore all’anice. Decidete voi la quantità in base al vostro gusto. Lasciate insaporire il tutto ancora un paio di minuti a questo punto a fiamma bassa con il coperchio.

Versate gli spaghettoni e scolateli al dente. Risaltateli in padella insieme alla salsiccia e mescolateli. Aggiungete un altro po’ di liquore e un goccio di latte per dare maggior cremosità. Mescolate fino a far amalgamare e condire bene tutta la pasta. Servite calda con una spruzzata di pepe.

In alternativa potete preparare delle penne con sugo di salsiccia e funghi o delle penne al baffo.

Conservazione

Gli spaghettoni con salsiccia e liquore all’anice vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per rendere questo piatto ancora più innovativo e gustoso consiglio di utilizzare gli spaghettoni freschi, che oltre ad avere un sapore più particolare, sono anche molto più veloci da cuocere. Per il liquore all'anice consiglio di utilizzare l'Anisetta Meletti, a mio avviso la più adatta da utilizzare in cucina e per questo tipo di preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!