Tagliatelle cremose pesto e piselli

Le tagliatelle cremose pesto e piselli è un primo piatto che si prepara in poco tempo ma che sarà molto apprezzato per la sua semplicità. Ecco la ricetta

Tagliatelle cremose pesto e piselli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle cremose pesto e piselli sono un primo piatto molto semplice, che rivisita e fonde due piatti amatissimi nel nostro paese, ovvero la pasta e piselli e la pasta al pesto.

In questo caso questi due piatti si fondono dando vita ad un primo cremoso e dal sapore davvero irresistibile, perfetto da servire in ogni stagione dell’anno.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime tagliatelle cremose pesto e piselli ed alcune varianti altrettanto gustose e ricche da poter preparare nelle occasioni più formali o per un normale pranzo in famiglia.

Ingredienti

  • 400 g di tagliatelle
  • 250 g di piselli
  • 150 g di pesto alla genovese
  • 150 g di fontina
  • 100 ml di latte
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle tagliatelle cremose pesto e piselli dovete partire dei piselli. Se utilizzate quelli freschi sgranatele oppure se utilizzate quelli surgelati passateli direttamente in padella con delll’olio extravergine d’oliva. Aggiustate di sale pepe e fate proseguire la cottura fino a quando saranno ben morbidi. Aggiungete del brodo vegetale per favorire la cottura dei vostri piselli rendendoli ancora più saporiti.

Prendete metà dei piselli così preparati e metteteli all’interno di un mixer insieme al latte, parmigiano, fontina, sale e pepe nelle quantità che più preferite. Frullate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto una crema ben densa ed omogenea. A questo punto dovrete aggiungere anche del pesto alla genovese.

Fatto questo mettete a scaldare abbondante acqua salata, portate ad ebollizione e fate cuocere le vostre tagliatelle, che dovrete però scolare quando sono ancora al dente. Una volta scolate le vostre tagliatelle andranno messe in padella insieme ai piselli che avete lasciato da parte inizialmente. Fare saltare il tutto aggiungendo dell’altro extravergine d’oliva e soltanto dopo un minuto circa potete aggiungere anche la crema di piselli e pesto, che avete appena preparato.

Amalgamate per bene il tutto per qualche minuto fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben cremosa e tutte le tagliatelle saranno perfettamente impregnate del condimento che avete preparato. Le vostre tagliatelle cremose pesto e piselli sono, quindi, pronte per essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde e cremose, magari spolverizzando con dell’altro formaggio grattugiato.

In alternativa potete preparare delle tagliatelle cremose ai funghi o della pasta zucca e limone.

Tagliatelle cremose pesto e piselli

Conservazione

Le tagliatelle cremose pesto e piselli vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione così da apprezzare al meglio la loro cremosità.

Se lo desiderate, però, potete conservarle per al massimo un giorno in un contenitore ermetico riposto in frigorifero, ma dovrete scaldarle ripassando in padella, magari con dell’altra crema ai piselli o dell’altro formaggio per renderle nuovamente ben cremose come quando le avete preparate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Aggiungete una maggiore quantità di pesto o sostituite la fontina con un altro formaggio che più preferite per un sapore più intenso. Anche la quantità di piselli può variare in base al risultato che volete ottenere. Per una nota croccante potete aggiungere anche dei cubetti di speck che dovrete per far dorare in padella per qualche minuto prima di aggiungere al piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!