Tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole

I tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole sono un primo piatto perfetto anche per i meno esperti in cucina. Il risultato sarà strepitoso. Ecco la ricetta

Tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole sono un primo piatto davvero semplice e veloce da realizzare adatto per chi ha poco tempo da decidare alla cucina ed ai meno esperti.

La facilità della sua realizzazione non lo rende un piatto poco gustoso o appetitoso, anzi, è un piatto ideale da presentare ai propri ospiti o alla propria famiglia in un pranzo insieme.

Gli ingredienti con cui è preparato sono semplicissimi da reperire ed i gusti dei suoi ingredienti si abbinano perfettamente tra loro donando al piatto la giusta armonia tra la morbidezza dei tortellini, e la croccantezza di speck, nocciole e pinoli.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di tortellini
  • 2 fette di speck
  • 2 fette di burro
  • q.b di salvia
  • q.b di pinoli
  • q.b di granella di nocciole
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare i tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole come prima cosa riempite una pentola con abbondante acqua e mettetela a bollire. 

Nel frattempo prendete lo speck a pezzo e tagliatelo a fette abbastanza spesse. Suddividete ulteriormente le fette a dadini o, se lo preferite, a striscioline non troppo sottili. Mettete una padella antiaderente a scaldare su di un fornello a fuoco medio-basso e versate 2 noci di burro. Lasciate che il burro si sciolga e uno volta sciolto aggiungete le foglie di salvia, o intere o spezzettate, precedentemente lavate ed asciugate.

Tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole

Lasciate insaporire il burro per circa un paio di minuti, dopodichè aggiungete lo speck precedentemente tagliato. A fuoco basso e con la padella coperta fate cuocere per 7-8 minuti mescolando di tanto in tanto. Verso la fine della cottura aggiungete i pinoli e del pepe, mescolate bene e lasciate insaporire per un paio di minuti a fuoco spento.

Qunado l’acqua avrà raggiunto il bollore, salate e versate i tortellini. Lasciate cuocere per circa 4-5 minuti.

Una volta cotti, versateli nella padella con il condimento e, a fuoco basso, mescolate. Impiattate i tortellini e aggiungete sopra la granella di nocciole e volendo dell’altra salvia.

In alternativa potete preparare dei tortellini in brodo o dei tortellini al sugo di pomodoro.

Tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole

Conservazione

I tortellini con speck, salvia, pinoli e granella di nocciole vanno consumati ben caldi.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per i più golosi, consiglio di utilizzare la panna da cucina al posto del burro e quindi di cuocere lo speck con un filo d'olio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!