Trofie con crema di burrata e pomodori confit

Le trofie con crema di burrata e pomodori confit sono un primo piatto cremoso e raffinato. Ecco la ricetta

Trofie con crema di burrata e pomodori confit
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le trofie con crema di burrata e pomodori confit sono una ricetta facilissima, goduriosa e cremosissima.

La burrata è uno dei prodotti tipici italiani più invidiati nel mondo, fresca, filamentosa e morbida, regala ai piatti una raffinatezza e un gusto subito riconoscibili. I pomodori confit hanno la pecca di una cottura un po’ lunga, ma una volta legati alla pasta sono sorprendenti. La delicatezza della burrata e i pomodori speziati sono una miscela esplosiva per le papille gustative.

Vediamo subito come prepararla.

Ingredienti

  • 250 g di trofie
  • 200 g di burrata
  • 10 pomodorini
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di zucchero
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. di timo

Preparazione

Per preparare le trofie con crema di burrata e pomodori confit per prima cosa preparate i pomodori confit, visto che devono rimanere a cuocere un pochino nel forno.

Foderate una teglia con carta forno. Accendete il forno a 200°C e cominciate a tagliare a metà i vostri pomodorini, mettendoli con la parte tagliata rivolta verso l’alto sulla placca del forno. Salate, pepate, mettete un filo di zucchero (che toglierà l’acidità) e un filo d’olio sopra i pomodori e mettete i due spicchi d’aglio schiacciati direttamente sulla teglia. Infornate per 40 minuti.

Preparate la crema alla burrata. Prendete una ciotola, incidete la burrata facendo cadere il suo interno nella ciotola e tenendo da parte l’involucro esterno più duro. Non buttate l’acqua: potrebbe servirvi per allungare la crema se troppo densa.

Mettete un pizzico di sale, una macinata di pepe e un filo di olio e frullare leggermente. Se troppo densa aggiungete, appunto, un pochino della sua acqua e ancora un filo di olio.

Quando i pomodori sono quasi pronti, mettete a bollire l’acqua per le trofie e portatele a cottura. Fate saltare le trofie con la crema alla burrata, impiattate, disponete sopra i pomodori confit e l’involucro della burrata tagliato a striscioline. Decorare con basilico fresco o timo.

In alternativa potete preparare dei tagliolini al salmone o della penne al baffo.

Conservazione

Le trofie con crema di burrata e pomodori confit va consumata subito.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Io ho usato le trofie perchè volevo mantenere la morbidezza della burrata con una pasta della stessa consistenza, ma potete usare la pasta che preferite. Se volete un gusto più deciso l'aglio potete tritarlo e disporlo sui pomodorini prima di metterli in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!