Primi Piatti   •   Zuppe, minestre e vellutate   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light   •   Senza glutine

Vellutata di broccoli

La vellutata di broccoli è un piatto caldo, cremoso e leggero, ideale per le giornate fredde dell'inverno. Ecco la ricetta

Vellutata di broccoli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La vellutata di broccoli è un primo piatto molto semplice, perfetto per i vegetariani e per coloro che preferiscono dei pasti leggeri ma non vogliono per questo rinunciare al sapore.

I broccoli, infatti, insieme alla cipolla ed alle patate formano un mix davvero meraviglioso, dando vita ad un piatto cremoso, vellutato e dal sapore molto intenso.

Una di quelle ricette ideali per le serate invernali in cui si va alla ricerca di piatti che possano scaldare e che possano essere al tempo stesso gustose e salutari.

Vediamo, quindi, come preparare un’ottima vellutata di broccoli.

Ingredienti

  • 500 g di broccoli
  • 350 g di patate
  • 1 cipolla
  • q.b di burro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 600 ml di brodo vegetale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione della vellutata di broccoli dovete partire proprio dei broccoli. Questi, infatti, andranno lavati accuratamente e ridotti in cime, eliminando la parte più lunga del gambo.

Dedicatevi quindi alla cipolla, che dovrà essere ridotta in fette. Non è importante badare alla dimensione delle fette o dei cubetti dal momento che il tutto verrà poi frullato con un frullatore ad immersione.In base alla loro grandezza, però, dovrete regolare i tempi di cottura.

In un tegame ben capiente mettete il burro a sciogliersi, aggiungete la cipolla e le cime di broccoli e fate andare per circa 10 minuti. Aggiungete anche le patate e fate continuare la cottura insieme al brodo vegetale che deve essere ben caldo. Dovrete far proseguire la cottura per circa 30 minuti o fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben cotti.

Fatto questo non vi resta che utilizzare un frullatore ad immersione per ottenere una purea ben liscia. Aggiustate di sale e pepe ed a questo punto la vostra vellutata di broccoli sarà pronta per essere servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda. Vi basterà semplicemente servirla con un filo d’olio extravergine d’oliva e, se lo desiderate, anche con dei crostini di pane.

In alternativa potete preparare una vellutata di zucca o una vellutata di verdure. In entrambi i casi si tratta di piatti molto semplici ma gustosi al tempo stesso, perfetti per la stagione invernale.

Conservazione

La vellutata di broccoli si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servirla nuovamente dovrete ripassarla in un tegame sul fuoco così che torni ben cremosa e soprattutto ben calda.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete accompagnare la vellutata di broccoli con del pesce se amate questo abbinamento oppure potete rendere il vostro piatto ancora più cremoso aggiungendo a fine cottura anche qualche cucchiaio di panna. In questo modo, infatti, la vostra vellutata avrà un sapore ma anche una consistenza ancora più interessante e conquisterà anche i palati più difficili ed esigenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!