Zarzuela di pesce

La zarzuela di pesce è una zuppa di pesce che appartiene alla cucina catalana. Ecco la ricetta

Zarzuela di pesce
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La zarzuela di pesce è una zuppa di pesce tipica della cucina catalana. In questo caso rivisitata per poter riciclare del pesce avanzato o semplicemente per renderla più economica scegliendo della semplice sogliola o merluzzo al posto della coda di rospo, rendendo il nostro pesce più raffinato e gustosissimo.

Un piatto unico, ricco e saporito, i famigliari e gli ospiti ne saranno soddisfatti.

Vediamo quindi insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di peperoncino
  • 2 pomodori
  • 3 merluzzi
  • 3 sogliole
  • 10 cozze
  • 15 vongole
  • 8 scampi
  • q.b di concentrato di pomodoro
  • q.b di acqua
  • q.b di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di brodo di pesce
  • 10 fette di pane
  • 3 bicchieri di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio

Preparazione

Per preparare la zarzuela di pesce per prima cosa fate aprire le cozze e le vongole in una pentola con un filo di acqua e il vino. A mano a mano che queste si apriranno toglietele dalla pentola e mettetele in una ciotola capiente. Non togliete il guscio perchè rende la preparazione più saporita. I molluschi che non si sono aperti buttateli.

Tritate la cipolla. Adesso preparate una pentola capiente ma non troppo alta e bagnatela con un filo di olio. Fate soffriggere la cipolla e il peperoncino, dopodichè unite i pomodori tagliati a tocchetti, il pomodoro concentrato, un bicchiere di acqua e la passata di pomodoro.

Salate, pepate, unite gli spicchi d’aglio schiacciati, il brodo di pesce e aggiungete la sogliola, il merluzzo e gli scampi o il pesce che desiderate e fate andare per 20 minuti. Trascorso questo tempo unite i gamberoni e fate cuocere per altri 10 minuti.

Se la salsa di base risultasse troppo densa potete aggiungere ancora un po’ di acqua.  Gli ultimi cinque minuti aggiungete le cozze, le vongole e fate insaporire. Cospargete la vostra zuppa con un po’ di prezzemolo e lasciatela insaporire coprendola con un coperchio fino al momento di servirla.

Poco prima della messa in tavola, gligliate i crostoni di pane e scaldate la zarzuela di pesce.

In alternativa potete preparare una zuppa di vongole o un cacciucco alla livornese.

Conservazione

La zarzuela di pesce si conserva per al massimo un paio di giorni.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Questa zuppa si può interpretare con il pesce che si vuole. Io ho usato quello congelato, ovviamente fatto prima scongelare a temperatura ambiente, onde evitare che rilasci troppo acqua. Il bello di questa ricetta è che ricorda anche un po' il nostro cacciucco ma con dei notevoli vantaggi sui tempi di cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!