Arista di maiale alle mele

L'arista di maiale alle mele è un secondo piatto molto particolare, che unisce il sapore classico dell'arista di maiale ad un condimento a base di mele. Ecco la ricetta

Arista di maiale alle mele
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’arista di maiale alle mele è una ricetta molto particolare ed originale. Il sapore della classica arista di maiale al forno viene abbracciata dalla crema di mele e cipolle è davvero molto piacevole.

E’ quel sapore di un leggero agrodolce, che risulta molto gradito al palato. La carne di maiale, in genere stopposa specie se poco grassa e se cucinata da sola, in questo modo acquista morbidezza e gusto. Una ricetta che, una volta fatta e gustata, sarà sempre molto apprezzata.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti

  • 3 mele
  • 125 ml di vino bianco
  • 800 g di arista di maiale
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 400 ml di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino

Preparazione

Per preparare l’arista di maiale alle mele dovete partire dall’arista di maiale, che deve essere avvolta nell’apposita retina con qualche rametto di rosmarino, in modo che la carne, cuocendo, rimanga bella compatta.

Mettete 6 cucchiai di olio in un tegame, lasciatelo scaldare e aggiungete una cipolla, tagliata a pezzi, lasciando rosolare per qualche minuto a fuoco basso. Poggiate nel tegame anche la carne, rigirandola spesso, in modo da farla colorire da tutti i lati, quindi sfumate con il vino bianco. Aggiungete 400 ml di brodo vegetale e tre mele sbucciate e tagliate a cubetti.

Salate, pepate, mettete il coperchio alla pentola e abbassate la fiamma, in modo da far cuocere lentamente. Continuate la cottura per 1 ora e un quarto, rigirando la carne, almeno una volta. Passato il tempo, estraete la carne e fatela raffreddare un po’, togliete la retina e affettate. Se nella pentola dovesse esserci troppo liquido, lasciate restringere un po’, quindi passate il tutto con un frullatore ad immersione, trasformando vino, cipolle e mele in una cremina.

Sistemate le fette di arista su un piatto da portata e coprite con la crema di mele.

In alternativa potete preparare un arrosto di vitello con patate, due piatti molto semplici ma sempre molto apprezzati da tutti.

Conservazione

L’arista di maiale alle mele si conserva per al massimo un paio di giorni.

Annamaria Iacono

I consigli di Annamaria

La carne deve essere legata stretta, per questo si consiglia di farla mettere dentro la retina che usano i macellai. Si può usare qualsiasi varietà di mela, l'importante è che sia matura. E' consigliabile fare intiepidire la carne una volta cotta, in modo che rassodi e sia più facile tagliare le fette.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giovanna La Barbera
Giovanna La Barbera

09 gennaio 2017 - 17:35:12

Presentazione impeccabile... Chissà che bontà!

0
Rispondi
Giovanna La Barbera
Annamaria Iacono

10 gennaio 2017 - 21:07:40

Grazie, gentilissima!

0