Peperoni abbottonati alla siciliana

I peperoni abbottonati alla siciliana sono un secondo piatto dal sapore molto intenso e si possono consumare sia caldi che freddi, a seconda delle esigenze e dei gusti. Ecco la ricetta

Peperoni abbottonati alla siciliana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I peperoni abbottonati alla siciliana sono un secondo piatto ricco e saporito, ideale da consumare per un pranzo (o cena) in famiglia, sono ottimi sia consumati caldi che freddi.

Si chiamano “abbottonati” perchè il picciolo viene estratto con cura e poi, dopo la farcitura, viene rimesso in modo da custodire il ripieno. All’interno, oltre al classico ripieno di pangrattato, cipolla e formaggio grattugiato, troviamo cubetti di primo sale al peperoncino e fettine di salame felino IGP.

Vediamo insieme come si prepara questo primo piatto.

Ingredienti

  • 2 peperoni rossi
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 1/2 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 100 g di primosale al peperoncino
  • 50 g di salame di Felino
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • q.b di sale

Preparazione

Preparare i peperoni abbottonati alla siciliana non è affatto difficile come potrebbe sembrare. Per prima cosa lavate accuratamente i peperoni, asciugateli e grigliateli interi su una griglia ben calda leggermente oleata. Durante la cottura girateli da tutti i lati, in modo da ottenere una cottura uniforme. Fate cuocere i peperoni a fiamma bassa fino a quando diventano teneri, quindi trasferiteli su un piatto piano e lasciateli intiepidire.

Nel frattempo preparate il ripieno: tritate finemente 1/2 cipolla bianca e trasferitela in un pentolino capiente insieme a qualche cucchiaio d’acqua e una foglia di alloro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla. Quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla.

Quando la cipolla diventerà dorata, unite il pangrattato e lasciatelo tostare a fiamma bassa per circa 2-3 minuti, senza farlo attaccare sul fondo del pentolino. Aggiungete 1 cucchiaio di passata di pomodoro, un pizzico di sale e 1/2 cucchiaino di zucchero, mescolate con cura e togliete dal fuoco. Per ultimo aggiungete il Grana Padano grattugiato e lasciate intiepidire il ripieno.

Utilizzando un coltello appuntino ritagliate il picciolo di ciascun peperone, facendo attenzione a non romperli (perchè essendo cotti sono diventati teneri). Se possibile, rimuovete i semi interni e iniziate a farcire i peperoni con il ripieno di pangrattato. Aggiungete inoltre il formaggio primosale al peperoncino a cubetti e pezzetti di salame di Felino. Quando ciascun peperone sarà stato facito fino al limite, rimettete il picciolo e trasferiteli in una pirofila da forno.

Condite adesso la passata di pomodoro con un filo d’olio extravergine d’oliva, sale e un po’ di zucchero e versatela sui peperoni. Infine infornate a 200°C per circa 25 minuti (forno statico). Quando i peperoni sono cotti, sfornateli e lasciateli intiepidire prima di consumare.

In alternativa potete preparare degli involtini di peperoni o degli involtini di melanzane.

Peperoni abbottonati alla siciliana

Conservazione

I peperoni abbottonati alla siciliana si conservano per al massimo 2 giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirli di nuovo, però, andranno scaldati ripassandoli in forno tradizionale o a microonde.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

I peperoni abbottonati posso anche essere cotti in un tegame a sponde alte, in questo modo saranno ancora più teneri. Se lo gradite, al posto del salame potete aggiungere pezzetti di mortadella di Bologna IGP oppure cubetti di prosciutto cotto. Questa portata può essere abbinata ad un vino rosso intenso ma andrà benissimo anche un vino rosè.

Altre ricette interessanti
Commenti
Bruna Pilku
Bruna Pilku

21 maggio 2017 - 12:21:48

Buoniiiiii

0
Rispondi