Pollo al forno allo yogurt

Il pollo al forno allo yogurt è una variante del classico pollo al forno reso in questo caso ancora più goloso e sfizioso. Ecco la ricetta ed alcune varianti

Pollo al forno allo yogurt
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo al forno allo yogurt è una variante del classico pollo al forno, che viene solitamente cotto con aromi e olio oppure accompagnato con le patate.

Per questa preparazione potete utilizzare delle cosce di pollo o dei fusi oppure dei petti di pollo al forno da condire sempre con una salsa allo yogurt. Si tratta di una variante ancora più sfiziosa è cremosa rispetta la ricetta classica che saprà stupire tutti, anche i più scettici di fronte a questo abbinamento così particolare che rende diverso dal solito un piatto classico della nostra cucina.

Vediamo, quindi, come preparare il pollo al forno allo yogurt ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 8 cosce di pollo
  • 300 g di yogurt bianco
  • 70 ml di latte
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la salsa

  • 1 vasetto di yogurt
  • succo di 1 limone
  • scorza di 1 limone
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b. di origano
  • q.b. di paprika

Preparazione

Per preparare il pollo al forno allo yogurt dovete partire proprio dalla riduzione della salsa che andrà ad accompagnare e condire le vostre cosce di pollo. Aggiungete all’interno di un mixer lo yogurt, un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, il latte ed uno spicchio d’aglio precedentemente sbucciato.

Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto aggiungete anche dell’origano. La salsa è così pronta per cui potete dedicarvi alla preparazione delle cosce di pollo. Eliminate le piume presenti sulla superficie utilizzando una pinzetta o fiammeggiate così da eliminare ogni impurità presente sulle cosce di pollo ed a questo punto aggiungetele all’interno di una pirofila. Cospargete con la salsa appena preparata e lasciate da parte a riposare per almeno mezz’ora.

Nel frattempo spostatevi sui fuochi e scaldate all’interno di un tegame dell’olio extravergine d’oliva. Riprendete le vostre cosce privatele della marinatura ed aggiungetele all’interno della padella, facendole rosolare per qualche minuto. Aggiungete quindi la crema utilizzata per la marinatura e fate proseguire la cottura per circa 15 minuti.

Trascorso questo lasso di tempo il pollo andrà trasferito all’interno della pirofila, cosparso con dell’olio extravergine d’oliva e dell’altro sale e messo in forno per circa 15 minuti a 220°C. Mentre il pollo cuoce dedicatevi alla salsa che accompagnerà poi nel piatto finito il vostro pollo . Mescolate insieme lo yogurt, l’origano, la paprika, il succo e la scorza di limone ed aggiustate con un pizzico di sale. Amalgamate per bene tutte e quando il pollo sarà pronto sfornatelo ed accompagnatelo con la salsa allo yogurt che renderà il tutto ancora più gustoso e profumato.

Avrete ottenuto in questo modo un pollo al forno morbido e molto sfizioso, perfetto per tutti, dai più grandi ai più piccoli.

In alternativa potete utilizzare un pollo intero al forno da servire sempre con la salsa allo yogurt.

Pollo al forno con patate

Potete utilizzare la salsa allo yogurt realizzata durante questa preparazione anche per accompagnare un pollo con patate, un altro grande classico della nostra cucina. In questo caso, infatti, le patate cuoceranno in forno insieme alla pollo e il tutto verrà poi cosparso con la salsa utilizzata per questa preparazione. Il risultato sarà comunque ottimo, croccante all’esterno e molto morbido all’interno.

In alternativa potete preparare degli involtini di pollo o un pollo arrosto.

Pollo al forno allo yogurt

Conservazione del pollo al forno

Il pollo al forno allo yogurt si conserva per al massimo un giorno ma senza l’aggiunta della salsa. Questa, infatti, verrà aggiunta al pollo dopo averlo scaldato prima di servire il piatto ai vostri ospiti.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto dell'origano per aromatizzare la vostra salsa potete utilizzare anche dell'erba cipollina o delle altre erbe aromatiche a vostra scelta. Se non gradite la nota data dalla scorza di limone potete omettere questi ingredienti oppure potete sostituirla con dello zenzero, che donerà un sapore ancora più particolare ed esotico al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Marilena Dall'acqua
Marilena Dall'acqua

20 luglio 2017 - 17:35:30

Senz'altro buono e sfizioso

0
Rispondi