Secondi Piatti   •   Pesce   •   Light

Spigola al forno gratinata con peperoncino

Una spigola al forno per cena sarà un'ottima idea! Gratinata con peperoncino e prezzemolo sarà ancora più golosa e particolare. La cottura è veloce e la preparazione estremamente semplice. Il risultato però è strabiliante

Spigola al forno gratinata con peperoncino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Scegliere il secondo piatto giusto per la propria famiglia spesso non è semplice. Se il classico branzino al forno vi sembra troppo scontato questa spigola al forno gratinata con peperoncino potrà fornirvi la chiave di un sicuro successo.

Un piatto semplice da preprare, con pochi ingredienti che non sovrastano il sapore del pesce ma lo esaltano e lo rendono ancora più particolare. La gratinatura piccante, infatti, rende i filetti strepitosi, molto croccanti esternamente ma con una morbidezza interna che stupirà tutti.

Le varianti possibili sono tante, potete accompagnare la spigola con patate al forno o con verdure, come ad esempio dei pomodorini. Qualsiasi sia la vostra scelta saprete di stupire i vostri ospiti con semplicità e gusto. Scopriamo, quindi, insieme questa particolare ricetta.

Ingredienti

  • 8 filetti di spigole
  • 2 spicchi di aglio
  • 100 g di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di peperoncino
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Come preparare la spigola al forno

Per preparare la spigola al forno gratinata con peperoncino dovete partire dalla materia prima a vostra disposizione, ovvero dalle spigole. Dovrete, infatti, ottenere dei filetti dopo aver pulito accuratamente il pesce.

Prestate particolare attenzione a questa operazione perchè sarà fondamentale per poter ottenere un risultato davvero perfetto. Una volta ricavati i vostri filetti dovete preparare il mix di pangrattato ed aromi che utilizzerete per impanarli.

Come prima cosa prendete i peperoncini e tritateli finemente. La quantità varierà in base al risultato che volete ottenere ed a quanto volete che i filetti siano piccanti. Questo dipenderà quindi dai vostri gusti ma anche da quelli di coloro per i quali state preparando questo secondo piatto. Fatto questo è il momento di dedicarsi al prezzemolo, che va lavato e poi tritato molto finemente. Schiacciate gli spicchi d’aglio con l’apposito attrezzo e a questo punto potete mischiare tutto insieme.In una ciotola aggiungete il pangrattato, il prezzemolo, il peperoncino e l’aglio. Aggiustate  di sale ed aggiungete anche dell’olio evo così da ottenere un composto più sabbioso ed umido.

Disponete quindi il pangrattato ora aromatizzato su un piatto. I filetti andranno passati nel pangrattato così che la loro superficie venga interamente cosparsa. Battete bene con le mani per fare in modo che aderisca perfettamente e che nessuna parte rimanga scoperta.

I filetti ormai impanati andranno adagiati su una teglia unta con dell’olio o in alternativa coperta con della carta da forno. Fate cuocere a 180°C per circa 15-20 minuti. Negli ultimi minuti di cottura usate la funzione grill in maniera tale che il pangrattato si gratini diventando ben dorato. Sfornate e servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi. In questo modo li potrete apprezzare al meglio, gustando la panatura croccante e il pesce morbido.

Branzino-al-forno

Spigola al forno al cartoccio

La cottura al cartoccio consente di mantenere la carne molto morbida e succosa ed in più velocizza i tempi di preparazione. Per preparare la spigola al cartoccio, infatti, dovrete aggiungere i filetti di spigola al’interno di un foglio dic arta da forno e poi avvolgere il tutto con della carta alluminio. Aggiungete qualche pomodorini e delle patate in fette o in tocchetti per rendere il piatto ancora più particolare.

Spigola al forno in crosta di patate

I filetti potranno essere ricoperti con delle fette di patate abbastanza sottili, unta esternamente con dell’olio extravergine d’oliva e del sale. In questo modo il pesce si manterrà molto morbido ed invece le patate, dopo la cottura in forno, diventeranno croccanti.

I modi per cucinare il branzino al forno sono davvero tantissimi. Accompagnato da patate, verdure o semplicemente con aromi o una panatura croccante, come in questo caso, sarà sempre un piatto molto ricco e gustoso, perfetto per una cena in famiglia e non solo.

Come conservare la spigola al forno

Questa portata si apprezza al meglio se consumata calda dopo la cottura. Potrete però conservarla coprendo con pellicola trasparente e scaldare in forno per una decina di minuti. Cospargete la superficie dei filetti con dell’altro olio in maniera tale da far tornare la panatura croccante.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Aromatizzate la panatura in tanti modi diversi. Potrete aggiungere, ad esempio del concentrato di pomodoro oppure dei capperi tritati finemente. Se non gradite la nota molto piccante del peperoncino potete aggiungere solo un pizzico di pepe nero. Usate gli aromi e le spezie che più preferite per aromatizzare il pangrattato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!