Straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi

Gli straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi sono un secondo piatto croccante e sfizioso. Ecco come prepararli

Straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi sono un secondo piatto sfizioso, appetitoso e davvero goloso. 

Una valida e innovativa variante al classico petto di pollo impanato.

Ideale per chi è in cerca sempre di nuovi piatti, di chi non ama accontentarsi ed è alla ricerca di nuovi abbinamenti di sapori. Ma è ideale anche per chi adora il pollo in tutte le sue classiche versioni. 

Semplice da realizzare, vi sorprenderà per la sua particolarità e croccantezza esterna della panatura che crea un contrasto armonico con la morbidezza della carne di pollo.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi.

Ingredienti

  • 600 g di petto di pollo
  • 2 uova
  • q.b di farina 00
  • 100 g di granella di mandorle
  • 100 g di granella di pistacchi
  • 1 limoni
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di pane integrale raffermo
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare gli straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi dovete partire dal pollo. Se avete del petto di pollo intero tagliatelo a straccetti allungati di medie dimensioni in modo tale che la panatura non copra poi il sapore, delicato, del pollo. Salate il pollo e lasciatelo marinare con del succo di limone per una decina di minuti.

Iniziare facendo preriscaldare il forno a 200°C. In un mixer frullate il pane integrale raffermo insieme al prezzemolo.  Prendere poi tre ciotole: in una ciotola mescolate la granella di mandorle e quella di pistacchi, il pangrattato e prezzemolo tritato e pepe; in un’altra ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale; nella terza ciotola mettete della farina.

Impanate dunque gli straccetti di pollo, passarli prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nella panatura.

Ricoprite una teglia con carta da forno e adagiatevi gli straccetti di pollo e aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva. Se volete rendere il piatto ancora più saporito preparate, poco prima, un po’ di olio con prezzemolo e pepe.

Infornate e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti e comunque fino a doratura. A metà cottura girate gli straccetti di pollo in modo tale che diventino ben dorati in entrambi i lati. 

In alternativa potete preparare dei bocconcini di pollo agli spinaci o dei nuggets.

Straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi

Conservazione

Gli straccetti di pollo impanati con pane integrale, mandorle e pistacchi si conservano per al massimo un giorno. L’ideale, però, è consumarli ben caldi poco dopo la cottura.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per un'ottima riuscita più tempo avete per far marinare il pollo con il limone e meglio è. Potete cuocere gli straccetti di pollo anche fritti per rendere il piatto ancora più goloso. Consiglio di accompagnare questo piatto con una buona salsa di vostro gradimento che sia ketchup, maionese o senape.

Altre ricette interessanti
Commenti
Gloria R Rivadeneira
Gloria R Rivadeneira

22 febbraio 2017 - 23:03:35

È molto delissioso farlo anche tu vedrai

0
Rispondi
Gloria R Rivadeneira
Gloria R Rivadeneira

22 febbraio 2017 - 22:49:22

Este delicioso pollo crocante ensieme a una buenísima ensalada verde brusco

0
Rispondi