Secondi Piatti   •   Pesce   •   Light

Trota al cartoccio con patate

La trota al forno è un secondo piatto semplice ma molto gustoso. Portare a tavola una trota al cartoccio con patate e pomodorini ci permetterà di soddisfare anche chi va alla ricerca di piatti leggeri ma ricchi di gusto. Ecco la ricetta e tante varianti interessanti

Trota al cartoccio con patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una trota al forno o una trota salmonata al forno sono secondi piatti semplici ma molto tradizionali, che vengono spesso proposti per una cena in famiglia e possono essere accompagnati da contorni di vario tipo, che vanno dalle patate fino ad arrivare alle varie verdure di stagione.

Una trota al cartoccio con patate costituirà un piatto molto semplice, veloce e facile da preparare ma soprattutto vi permetterà di portare a tavola anche un piatto molto leggero, adatto quindi anche a coloro che devono limitare l’apporto calorico ed il contenuto di grassi dei cibi che consumano durante l’arco della giornata.

La cottura al cartoccio, infatti, rende le preparazione molto snella e veloce ma soprattutto riduce la quantità di grassi e consente di mantenere tutte le sostanze nutritive degli alimenti che si stanno cuocendo a favore quindi di un sapore più intenso e genuino e di un piatto più sano da proporre ai propri ospiti. In questo caso otterrete un secondo piatto davvero straordinario. Vediamo, quindi, insieme come procedere nella realizzazione di questo piatto.

Ingredienti

  • 2 trote
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 limone
  • 4 patate
  • 1 melanzana
  • 10 pomodorini
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino

Come preparare la trota al cartoccio

Per preparare un’ottima torta al cartoccio con patate la prima cosa che dovrete fare sarà dedicarvi propria al pesce.

Questo, infatti, dovrà essere ripulito per bene prima di poter essere aggiunto all’interno del foglio di alluminio e procedere quindi con la cottura al cartoccio. Sciacquate le trote sotto acqua fredda corrente ed eviscerate per bene, sciacquandole più volte così da eliminare ogni impurità presente al loro interno. Utilizzando l’apposito attrezzo eliminate le squame esterne e tagliate le pinne. Sciacquate nuovamente ed a questo punto dedicatevi alle patate, alle melanzane ed ai pomodorini.

Dedicatevi dapprima alle patate, che dovranno essere lavate ed asciugate per bene e ridotte in tocchetti. Prendete i pomodorini e privateli del picciolo, sciacquateli e riduceteli in cubetti. Fate la stessa cosa anche con le melanzane. Mischiate insieme all’interno di una ciotola le melanzane, il pomodoro e le patate, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva e condite infine con del sale del pepe.

Amalgamate il tutto ed a questo punto spostatevi sul piano di lavoro su un foglio di carta alluminio su cui avrete adagiato un foglio di carta da forno delle stesse dimensioni. Aggiungete la trota ben eviscerata e lavata e ricoprite con le verdure appena preparate. Aggiungete anche una fetta di limone e richiudete il tutto.

È importante sigillare bene il tutto per evitare fuoriuscita in fase di cottura. Procedete anche con il secondo cartoccio da realizzare e disponetelo all’interno di una teglia. Mettete quindi in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Negli ultimi 5-10 minuti di cottura potete aprire leggermente la carta alluminio e la carta forno in maniera tale da far evaporare i liquidi in eccesso.

Fatto questo non vi resta che ricavare i vostri filetti di trota e servirli con una manciata di pepe e di rosmarino da accompagnare con le verdure che nel frattempo si saranno cotte insieme al pesce alla perfezione. Il piatto andrà quindi servito quando è ancora ben caldo così da poterlo apprezzare al meglio.

Trota-al-forno-con-patate

Trota al cartoccio in padella

Se volete utilizzare il forno, specialmente se vi trovate in estate e le temperature sono quindi già abbastanza elevate, potete decidere di realizzare la cottura al cartoccio in padella. Non dovrete far altro che procedere con la preparazione dapprima del pesce e poi le verdure, realizzare i vostri cartocci e poi inserirli all’interno di una padella.

Dovrete far andare a fiamma moderata per circa 15-20 minuti coprendo con un coperchio. In questo modo, infatti, otterrete un risultato comunque perfetto.

Trota al cartoccio con verdure

Per accompagnare il pesce potete decidere di utilizzare varie tipologie di verdure. Oltre alle melanzane, ad esempio, potete utilizzare delle zucchine, se preparate questo piatto in estate, oppure potete decidere di utilizzare funghi e zucca se invece siete nella stagione invernale.

Anche semplicemente con limone il piatto risulterà comunque molto gustoso. In questo caso, però, potete decidere di grattugiare della scorza di limone sui filetti nel momento in cui andate a servirli.

Conservazione della trota al cartoccio

Questo piatto si potrà conservare per al massimo un giorno in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servire nuovamente il piatto, però, dovrete scaldarlo ripassandolo in forno per circa 10-15 minuti.

In alternativa, però, potete servirlo anche a temperatura ambiente lasciandolo fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di servire il piatto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E' importante ripulire per bene le trote prima di procedere alla loro cottura all'interno del cartoccio. In caso contrario, infatti, le impurità rimarrebbero all'interno del piatto finito e quindi finirebbero per rovinarlo. Potete scegliere le verdure che più preferite per accompagnare il pesce ed arricchirne il sapore durante la cottura in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!