Barchette di pane ripiene

Le barchette di pane sono un antipasto davvero molto particolare ed originale, che può arricchire un buffet o accompagnare un aperitivo. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime barchette di pane

Barchette di pane ripiene
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le barchette di pane ripiene sono un antipasto decisamente diverso dal solito e molto particolare, adatto per costituire un contorno oppure per arricchire un aperitivo. Le barchette di pane ripiene si realizzano scavando delle piccole barchette di pane e riempiendo poi con diversi tipi di ingredienti, come prosciutto, formaggio e zucchine. Il risultato è davvero un piatto molto gustoso e particolare, che si può mangiare anche in piedi, se viene servito come insieme ad un aperitivo. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime barchette di pane ripiene.

Ingredienti

  • 9 barchette di pane
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 50 g di ricotta
  • 5 uova
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 2 zucchine genovesi
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle barchette di pane ripiene dovete partire proprio dal pane. È indispensabile utilizzare delle barchette o comunque dei piccoli formati di pane con una forma adatta a permettere di scavare l’interno e creare una fenditura per inserire il ripieno.

Utilizzate un coltello con il quale andrete a fare un varco sulla superficie della vostra barchetta e procedere poi ad eliminare tutta la mollica interno in maniera tale da creare una tasca che possa contenere il ripieno che andrete a preparare adesso.

Dedicate via questo punto alle zucchine genovesi, che dovrete pulire e ridurre in cubetti di medio spessore, che passerete poi in padella con dell’olio extravergine d’oliva caldo così da farle rosolare per bene. Quando le zucchine saranno ben dorate mettetele da parte a raffreddare e dedicatevi agli altri ingredienti.

Prendete una ciotola abbastanza capiente ed inseritevi all’interno le uova, che dovrete amalgamare alla ricotta ed al parmigiano. Amalgamate bene il tutto e, quando le zucchine si saranno freddate aggiungetele pure all’interno della preparazione, aggiustando di sale e pepe. Come ultimo ingrediente aggiungete anche il prosciutto cotto a dadini e amalgamate bene il tutto.

A questo punto il condimento per le vostre barchette di pane ripiene è pronto per cui non resta che procedere con la farcitura. Con l’aiuto di un cucchiaio riempite le vostre barchette di pane ripiene. Continuate in questo modo fino a quando tutte le vostre barchette di pane ripiene saranno state riempite. Disponetele su una teglia foderata con della carta forno per poi metterle in forno.

A questo punto prendete un uovo, sbattetelo e, con l’aiuto di un pennello per alimenti, spennellate la parte superiore delle vostre barchette di pane ripiene così che queste acquistino in forno un aspetto ben dorato.

A questo punto le vostre barchette di pane ripiene sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti. Il risultato perfetto saranno delle barchette di pane ripiene ben dorate. Potete scegliere di servire le barchette di pane ripiene quando sono ancora ben calde oppure anche fredde. Il risultato è sempre molto buono e gustoso. Se le servite fredde potete anche ridurle in fette per dare un aspetto più coreografico al vostro piatto. Anche un cestino di barchette di pane ripiene posto al centro del tavolo, però, fa sempre il suo effetto.

Consigli e varianti

Le barchette di pane ripiene possono essere preparate davvero in tantissimi modi. Potete arricchire il ripieno con un formaggio più stagionato oppure aggiungendo un altro salume che si associ al prosciutto cotto o che lo sostituisca completamente. Decidete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti. Anche le verdure, se lo desiderate, possono essere cambiate.

Una buona alternativa al ripieno proposto potrebbe esser del pomodoro, della mozzarella e delle melanzane fritte. Il risultato sarà davvero molto goloso.

Le barchette di pane ripiene sono un ottimo antipasto, ma in alternativa potete servire anche dei muffin con patate e prosciutto, delle cipolle ripiene, dei funghi ripieni, dei carciofi ripieni, delle verdure in pastella, delle polpette di pane o degli involtini di verza. In questo modo accontenterete davvero tutti ed il successo sarà assicurato.

Conservazione

Le barchette di pane ripiene si possono conservare fino a due giorni in frigorifero, coperte con della pellicola trasparente o chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirle potete scaldare al microonde per una decina di secondi o in forno tradizionale per 10 minuti circa. Se lo desiderate, le barchette di pane ripiene possono anche essere congelate, così da averle sempre a disposizione in qualsiasi momento quando ne avrete voglia.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!