Cardi in pastella

I cardi in pastella sono un antipasto tipicamente siciliano, perfetto per arricchire un buffet di antipasti rustico in varie occasioni ed anche nei giorni di festa. Vediamo come prepararli ed alcuni consigli per un risultato davvero perfetto

Cardi in pastella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cardi in pastella sono un antipasto tipicamente siciliano, ottimo anche come contorno più sfizioso ed alternativo. I cardi in pastella vengono realizzati lessando dapprima i cardi e passandoli poi nella tipica pastella per fritti, che li rende croccanti e molto saporiti. I cardi in pastella sono perfetti per i giorni di festa o per il pranzo della domenica anche per arricchire un buffet di antipasti. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi cardi in pastella.

Ingredienti

  • 500 g di cardi
  • 1 limone
  • sale q.b.

Ingredienti per la pastella

  • 2 uova
  • 170 g di farina
  • 220 ml di latte
  • sale q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Cardi-in-pastella-76891

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cardi in pastella dovete partire proprio dai cardi, che vanno puliti eliminando le parti più esterne, lasciando solo la parte più tenera e poi puliti attentamente sotto acqua fredda corrente così da poter eliminare ogni residuo di terra al loro interno.

Fatto questo i cardi andranno messi a lessare in abbondante acqua salata insieme al succo di mezzo limone, così da eliminare il suo tipico retrogusto amaro. Mentre aspettate che i cardi siano pronti dedicatevi alla preparazione della pastella per fritti.

Prendete due ciotole ed innanzitutto separate i tuorli dagli albumi. Aggiungete agli albumi un pizzico di sale ed iniziate a montarli a neve fino a quando avranno una consistenza ben ferma. Fatto questo mettete da parte gli albumi ed in un’altra ciotola aggiungete ai tuorli il latte freddo e la farina precedentemente setacciata così da evitare la formazione di grumi. Salate ed aggiungete poi gli albumi, effettuando dei movimenti molto delicati dal basso verso l’alto così da continuare ad incamerare aria all’interno della vostra pastella.

A questo punto la pastella per fritti è pronta per cui non resta che attendere che i cardi siano pronti. A quel punto scolateli per bene, asciugateli con un foglio di carta assorbente e poi passateli interamente all’interno della pastella per fritti prima di procedere alla loro cottura, che avverrà in abbondante olio di semi portato a temperatura per qualche minuti.

Girate i vostri cardi in pastella a metà cottura così che otteniate un risultato ben dorato su entrambi i lati. Decidete voi la grandezza dei cardi da friggere. Se friggerli per intero oppure se ridurli in pezzi più piccoli. Continuate così fino a quando avrete terminato i vostri cardi in pastella.

Servite i cardi in pastella quando sono ancora ben caldi così da apprezzarne la croccantezza e la loro indiscutibile bontà.

Cardi-in-pastella

Consigli e varianti

I cardi in pastella possono essere realizzati anche aggiungendo del lievito alla vostra pastella e facendola riposare per mezz’ora circa così che raddoppi il suo volume e diventi ancora più morbida ed areata. Potete sostituire il latte con dell’acqua se lo preferite.

I cardi in pastella sono un ottimo antipasto rustico ma possono anche costituire un contorno più sfizioso delle classiche patate al forno. In alternativa potete servire delle verdure in pastella, degli anelli di cipolla in pastella, della mozzarella in carrozza, della caprese fritta, delle olive all’ascolana, delle polpette di pane, delle polpette di carne o di pesce, delle crocchette di patate semplici o con ripieno di mozzarella e prosciutto oppure degli arancini di riso. Non potrete che accontentare davvero tutti.

Conservazione

I cardi in pastella sono ottimi da consumare ben caldi dopo averli preparati. I cardi in pastella, però, si mantengono coperti con una pellicola trasparente per un giorni al massimo e vanno scaldati in forno prima di essere serviti nuovamente. Il consiglio, però, è di consumarli subito dopo averli preparati.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!