Crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata

La crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata è una variante della classica crostata di marmellata, ancora più golosa e dal sapore vellutato. Ecco la ricetta

Crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata è una variante della classica crostata di marmellata che saprà conquistare davvero tutti i palati. Una dolce e vellutata crema di ricotta e mirtilli freschi si sposa con il sapore della marmellata ai mirtilli e con la friabilita di una pasta frolla profumata al limone creando un mix di sapori davvero unico. 

Vediamo insieme come realizzare questo dolce semplice e buonissimo e alcuni suggerimenti utili per ottenere un risultato impeccabile. 

Ingredienti per la frolla

  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 95 g di burro
  • 2 uova
  • scorza di 1 limone
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato

Ingredienti per farcire

  • 440 g di ricotta
  • 60 g di zucchero
  • 200 g di marmellata di mirtilli
  • 50 g di mirtilli
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata iniziate realizzando la pasta frolla. Disponete la farina a fontana su un piano da lavoro. Mettetevi al centro lo zucchero, le uova, il burro a tocchetti ammorbidito o leggermente sciolto, il lievito e la scorza di un limone grattugiata finemente. Amalgamate tra loro tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto ben compatto ed omogeneo. Avvolgete il panetto di frolla nella pellicola e lasciatelo rassodare e riposare in frigo per almeno 15 minuti. 

Nel frattempo preparate la crema di ricotta: mescolate in una ciotola capiente la ricotta con 60 g di zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Se volete una crema più dolce potete aumentare la dose dello zucchero. 

Lavate ed asciugate con cura i mirtilli, tagliateli a metà e aggiungeteli alla crema di ricotta, mescolando delicatamente. Se i mirtilli sono di piccole dimensioni potete anche lasciarli interi. 

Prendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con un mattarello cosparso di farina fino ad uno spessore di circa 5 mm. Imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, rivestitelo con la pasta frolla e bucherellatela utilizzando i rebbi di una forchetta. Create un bordo alto circa 2-3 cm utilizzando la frolla.

Spalmate la crema di ricotta e mirtilli sulla frolla in modo omogeneo. Poi spalmatevi sopra la marmellata di mirtilli fino a ricoprire tutta la superficie della torta. Decorate la torta utilizzando la pasta frolla avanzata. 

Fate cuocere in forno statico a 180°C per circa 45 minuti. Lasciate raffreddare, cospargete di zucchero a velo e servite. 

In alternativa potete preparare una crostata di ricotta o una torta della nonna.

Conservazione

La crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e marmellata si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

I consigli di Giada

Potete realizzare questa crostata anche in versione monoporzioni, creando delle piccole crostatine. Potete realizzare una variante di questa crostata sostituendo i mirtilli con i lamponi e la marmellata di lamponi: il risultato sarà davvero ottimo.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!