Fusilli con datterini e pancetta

I fusilli con datterini e pancetta sono un primo piatto molto veloce da realizzare ma che unisce due ingredienti che insieme si sposano alla perfezione. Ecco la ricetta

Fusilli con datterini e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli con datterini e pancetta è una ricetta facile da realizzare ed è molto gustosa e appetitosa. Una ricetta dal gusto tutto mediterraneo preparata con ingredienti genuini made in Italy.

L’abbinamento dei pomodorini datterini con la pancetta affumicata creano un condimento perfetto del quale sicuramente non potrete più farne a meno.

Inoltre la Cacioricotta di Bufala Campana è uno dei prodotti di eccellenza del nostro territorio e dona ad ogni piatto quel sapore in più che solo la nostra tradizione sa regalare!

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di fusilli
  • 500 g di pomodorini datterini
  • 100 g di pancetta affumicata
  • q.b di cipolla
  • 120 g di cacioricotta di bufala
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di maggiorana

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fusilli con datterini e pancetta lavate e asciugate bene i pomodorini datterini.

Sbucciate e tritate la cipolla. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la pasta. Il sale nell’acqua va messo dopo e non prima che l’acqua raggiunga il bollore.

In una padella capiente e antiaderente fate rosolare la pancetta con l’olio extravergine e aggiungete poi la cipolla, che alla fine dovrà risultare dorata. Unite i pomodorini datterini, salate e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere per 10 minuti tanto quanto basta per un condimento fresco. Il sugo non deve risultare troppo cotto.

Quando l’acqua nella pentola arriva a bollore fate cuocere la pasta seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. La pasta dev’essere cotta al dente. Al termine della cottura scolate la pasta ed unitela al condimento. Saltate la pasta in padella facendola insaporire bene sul fuoco a fiamma medio/alta.

Servite in piatti da portata cospargendo con la cacioricotta di bufala e le foglioline fresche di maggiorana. In alternativa si può sostituire la maggiorana con la tucola, aggiungendola solo alla fine in padella insieme alla pasta, prima di servire, a fuoco spento, rigirando delicatamente con un cucchiaio di legno.

In alternativa potete preparare una carbonara o una pasta al forno con pancetta e scamorza.

Conservazione

I fusilli con datterini e pancetta si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Tiziana

In alternativa ai pomodorini datterini freschi si possono utilizzare quelli in scatola facilmente reperibili in ogni supermercato. Al momento di condire la pasta se il sugo dovesse risultare troppo ristretto aggiungete un poco di acqua di cottura della pasta per addensare il tutto al meglio. Per chi non gradisse la cipolla si può sostituire con l'aglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!