Lasagne ai carciofi

Le lasagne ai carciofi sono un primo piatto diverso dalle classiche lasagne alla bolognese, arricchito con i carciofi e abbondante formaggio. Vediamo insieme come prepararle ed alcuni accorgimenti importanti per ottenere un risultato perfetto

Lasagne ai carciofi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne ai carciofi sono un primo piatto decisamente molto ricco ed appetitoso, perfetto per i giorni di festa, ma anche per delle domeniche più ricche. Le lasagne ai carciofi vengono preparate con un condimento realizzato con carciofi in pezzetti, della carne tritata e condendo il tutto con besciamella e formaggio. Un piatto davvero molto ricco e saporito che di certo farà impazzire i vostri ospiti. Vediamo, quindi, come preparare delle squisite lasagne ai carciofi.

Ingredienti

  • 10 carciofi
  • 1 cipolla
  • 200 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 300 g di lasagne
  • 4 sottilette
  • 300 g di scamorza
  • 300 g di carne di maiale trita
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

ingredienti per la besciamella

  • 1 litro di latte
  • 100 g di farina
  • 100 g di burro
  • Noce moscata q.b.
  • un pizzico di sale

Lasagne-ai-carciofi-76142

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne ai carciofi dovete partire proprio dai carciofi. Questi, infatti, andranno privati delle foglie più esterne e quindi più dure e poi delle spine così da lasciare la parte più tenera del carciofo. Tagliate i vostri carciofi a metà, eliminate la barba centrale e riduceteli in fettine di medio spessore.

Mentre procedete con gli altri carciofi mettete le fettine che avete già realizzato all’interno di una ciotola con dell’acqua e del limone così che rimangano del loro colorito naturale e non si scuriscano. Quando avrete terminato con la preparazione dei carciofi potete dedicarvi alla cipolla, che andrà tritata molto finemente. Fatto questo cominciate la cottura. Prendete una padella ben capiente, aggiungete la cipolla ed abbondante olio extravergine d’oliva così da farla soffriggere per bene.

Aggiungete adesso la carne trita, salate e pepate e continuate la cottura mescolando continuamente così da far sbiancare la carne. Solo quando la carne macinata si sarà sbiancata per bene potete aggiungere il carciofi e fare proseguire le cottura. Lasciate soffriggere per bene e, se fosse necessario, aggiungete qualche cucchiaio di brodo di verdure per allungare la vostra preparazione e on farla seccare troppo.

Spegnete, quindi, la fiamma e mettete momentaneamente da parte il condimento per dedicarvi alla besciamella. Vi servirà una pentola abbastanza capiente nella quale aggiungerete tutti gli ingredienti e freddo. Amalgamate per bene così da ottenere un composto uniforme e solo a quel punto mettete sul fuoco a fiamma media. Mescolate continuamente così da fare addensare per bene la vostra besciamella. Per la ricetta completa cliccate qui.

Una volta realizzata la besciamella tagliate a cubetti la scamorza e tutto sarà pronto per iniziare la composizione delle lasagne ai carciofi. Prendete una pirofila abbastanza capiente ed aggiungete un primo strato di besciamella a sporcare il fondo, procedete poi con uno strato di lasagne, uno di condimento con i carciofi, parmigiano reggiano abbondante e dei cubetti di scamorza. Aggiungete anche una sottiletta. Procedete in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati possibili o tutti quelli che desiderate.

Terminate le vostre lasagne ai carciofi con uno strato di besciamella e qualche cucchiaiata di condimento con i carciofi così che si vedano anche quando presentate il piatto. Spolverizzate con abbondante parmigiano reggiano grattugiato e una sottiletta in pezzi.

A questo punto le vostre lasagne ai carciofi sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti. Coprite con della carta alluminio così che la superficie delle vostre lasagne ai carciofi non si bruci. Negli ultimi 10 minuti eliminatela così da far gratinare per bene le vostre lasagne ai carciofi.

Quando sono pronte servite le lasagne ai carciofi ben calde ai vostri ospiti.

Lasagne-ai-carciofi-76142

Consigli e varianti

le lasagne ai carciofi possono essere arricchite con degli altri formaggi, magari anche di un gusto più intenso oppure si può utilizzare della salsiccia o della semplice carne di vitello. Decidete in base ai vostri gusti.

Le lasagne ai carciofi sono molto amate ma in alternativa potete servire delle lasagne al pesto, delle lasagne alla Norma, delle lasagne zucchine e prosciutto cotto, delle lasagne alle verdure o delle lasagne alla bolognese, un classico con il quale difficilmente potete sbagliare. In alternativa anche una carbonara o degli spaghetti all’Amatriciana saranno un’ottima scelta.

Conservazione

Le lasagne ai carciofi si conservano per al massimo un giorno in frigorifero coprite con della pellicola trasparente o chiuse all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!