Linguine con cozze e calamari ripieni

Le linguine con cozze e calamari ripieni sono un piatto molto ricco e gustoso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli per una cottura perfetta

Linguine con cozze e calamari ripieni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le linguine con cozze e calamari ripieni sono un piatto unico dai sapori molto particolari. I vari passaggi sono molto semplici e la cottura di questo primo è davvero brevissima.

Infatti in questo caso il ripieno verrà cotto a parte appunto per evitare che si vada fuori cottura per quanto riguarda il calamaro. Piccoli trucchetti che renderanno questa pietanza una vera prelibatezza.

La sapidità delle cozze si abbina molto bene con questa pietanza, dal sapore molto delicato ed inoltre gli spinaci danno la giusta nota di freschezza.

Vediamo, quindi, come realizzare questa ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di linguine
  • 4 calamari
  • 300 g di pomodorini datterini
  • 1/2 spicchio di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di sale
  • 150 g di spinaci
  • 1 uova
  • 30 g di pane raffermo
  • q.b di basilico
  • 350 g di cozze
  • q.b di pangrattato
  • q.b di pepe rosa
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per la preparazione delle linguine con cozze e calamari ripieni il primo passaggio fondamentale è la pulizia del calamaro. Lavate i calamari sotto l’acqua corrente, con una mano afferrate la testa del calamaro e con l’altra il corpo, tirate la testa in modo da determinare il distacco delle interiora. Eliminate poi la conchiglia trasparente. Togliete la pelle e sciacquate il calamaro sotto l’acqua per eliminare eventuali residui dalla sacca. Facendo attenzione a non romperla rimuovete dente e occhi. Sciacquate nuovamete e disponeteli in un colapasta coperto da pellicola trasparente.

Preparete il ripieno in una ciotola. Disponete la mollica del pane raffermo con un po’ d’acqua, lasciatela idratare circa 5 minuti dopodichè strizzatela e aggiungete gli spinaci freschi tagliati molto piccoli, l’uovo, il sale e pepe q.b. e mezzo aglio tritato. 

Impastate tutto: dovreste ottenere una cosistenza non troppo liquida. Se così non fosse aggiungete del pan grattato. In una pentola antiaderente versate l’olio evo e cuocete molto velocemente l’impasto un paio di minuti mescolando di continuo. Disponetelo su un piatto e fatelo raffreddare.

Pulite le cozze. Dopodichè in un casseruola con un filo d’olio evo aprite le cozze e filtrate il liquido ottenuto. Toglietele dal guscio e tenete da parte. Ponete una pentola capiente sul fuoco con acqua leggermente salata per cuocere la pasta.

Nel frattempo lavate i pomodori, tagliateli e in una casseruola aggiungete olio, aglio, peperoncino ed il liquido delle cozze e cuocete 5/6 minuti. Nel frattempo riempite i calamari con l’mpasto senza esagerare nella farcitura perchè altrimenti potrebbero rompersi in cottura. Aiutatevi con degli stuzzicatenti per chiudere.

Disponete i calamare nel sugo. Cuocete non più di 3/4 minuti per lato, spegnete e aggiungete basilico fresco. Scolate la pasta al dente togliete i calamari dal sugo ed affetateli con un coltello a lama liscia, aggiungete le cozze, saltate la pasta e servite con qualche anello di calamaro ripieno e abbondante basilico.

In alterantiva potete preaprare degli spaghetti allo scoglio o degli spaghetti alle vongole.

Conservazione

Le linguine con cozze e calamari ripieni vanno consumate ben calde.

I consigli di Carmela

Il ripieno si può cambiare: anche solo pane, uovo e tentacoli del calamaro stesso andranno benissimo. Fate due piccoli taglietti sul calamaro: faranno si che mantenga la forma e il liquido in eccesso vada ad insaporire il sugo evitando che il ripieno fuoriesca. Non riempite troppo i calamari perché in cottura tenderanno a gonfiarsi e potrebbero rompersi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!