Pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo

La pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo è un primo piatto molto semplice da preparare, dai gusti genuini ed intensi. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo sono un primo piatto davvero innovativo e dai gusti intensi e vivaci.

Se non sapete cosa preparare per i vostri ospiti e volete stupirli ma siete stanchi di preparare i soliti classici questo è un piatto che lascerà tutti soddisfatti. Semplice,veloce da preparare e adatto in particolar modo per le giornate più fredde.

Il sapore delicato del salmone si lega in modo armonico al gusto vivace e saporito delle melanzane che fritte domano al piatto un tocco in più.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di pasta
  • 1 melanzana
  • 150 g di salmone
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio di semi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo come prima cosa prendete una melanzana allungata, lavatela e tagliate le estremità. Su di un tagliere, tagliate la melanzana a rondelle piuttosto sottili in modo tale che verranno ben cotte e dorate dopo averle fritte.

Su di un fornello mettete a scaldare un padellino con un filo d’olio, poi mettete a cuocere il trancio di salmone intero. Coprite con un coperchio e lasciate andare per circa 10-15 minuti a fuoco basso. A metà cottura spezzettatelo con una forchetta e mescolate bene per evitare che si attacchi.

Mettete in una padellina con i bordi alti o in una pentolina dell’olio di semi e fatelo arrivare a temperatura. La temperatura sarà adeguata quando, buttando un pezzzettino di pane esso si dorerà uniformemente senza bruciarsi e senza impregnarsi troppo di olio.

Raggiunta la temperatura mettete a bollire le rondelline di melanzane per circa 4-5 minuti. Una volta fritte, asciugatele con della carta da frittura ed aggiungete del sale.

Su di una pentola mettete a bollire dell’acqua e a bollore raggiunto salate e buttate la pasta. Cotta la pasta, versatela nella padella con il salmone spezzettato, aggiungete qualche melanzana fritta (non tutte), del prezzemolo tritato, una spruzzata di pepe e un filo d’olio. Mescolate e fate amalgamare bene il tutto.

Servite calda e aggiungete sopra la pasta le melanzane lasciate da parte.

In alternativa potete preparare dei tagliolini al salmone o delle farfallette salmone e finocchietto.

Conservazione

La pasta con salmone, melanzane fritte e prezzemolo si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Francesca

Se non avete tempo di cuocere il salmone fresco consiglio di utilizzare il salmone già cotto in scatola. Per un piatto più leggero consiglio di non friggere le melanzane ma di cuocerle in padella con un filo d'olio. Per accompagnare e valorizzare il piatto consiglio un buon calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!