Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegano   •   Senza glutine

Pomodori verdi fritti senza glutine

I pomodori verdi fritti senza glutine sono un modo originale di consumare i pomodori rendendoli più appetitosi anche per i bambini. Ecco la ricetta

Pomodori verdi fritti senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

pomodori verdi fritti senza glutine sono una ricetta perfetta per chi ha un orto proprio o ama particolarmente i pomodori.

Una ricetta erstremamente facile da preparare, ma gustosissima! Ci servono 4 pomodori verdi medi, un po’ di acqua frizzante e naturalmente, la farina di ceci per rendere questa ricetta adatta anche a chi è intollerante al frumento o addirittura celiaco.

 Non ci sono uova nella pastella quindi perfetta anche per vegani.

 Ecco come si preparano i pomodori verdi fritti senza glutine.

Ingredienti

  • 150 g di farina di ceci
  • 4 pomodori verdi
  • q.b di acqua frizzante
  • q.b di sale
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per preparare i pomodori verdi fritti senza glutine mettete l’acqua frizzante in frigorifero, meglio che sia fresca quando la userete.

Lavate bene i pomodori e tagliate delle fette di 1 cm orizzontalmente, cospargeteli di sale e metteli a scolare, in modo che liberino l’acqua in eccesso. Nel frattempo preparate la pastella.

Versate la farina di ceci in una ciotola e aggiungete l’acqua frizzante fredda un poco alla volta, mescolando con una frusta o forchetta. Continuate a mescolare fino ad ottenere una pastella piuttosto liquida in questo caso, e priva di grumi, dopodichè regolate di sale a vostro piacere. 

 In una padella ampia scaldate l’olio di semi. Mettete un po’ di farina di ceci su di un piatto, quindi asciugate le fette di pomodoro una per una su carta assorbente e passatele nella farina.

Intingete le fette di pomodori verdi una per una nella pastella che avete preparato, girandole da entrambi i lati, fino a quando risulteranno completamente coperte di pastella, lasciate sgocciolare un po’ ed adagiatene poche fette alla volta nell’olio bollente, girandole da entrambi i lati, finche non saranno dorate.

 Prima di servirle ben calde, appoggiatele su della carta essorbente, in modo che si liberino di un po’ di olio. I vostri pomodori verdi fritti senza glutine sono pronti.

In alternativa potete preparare delle verdure in pastella o delle melanzane gratinate al parmigiano.

Pomodori verdi fritti senza glutine

Conservazione

I pomodori verdi fritti senza glutine si conservano per al massimo un giorno.

Monica Buriola

I consigli di Monica

I pomodori verdi fritti potete prepararli anche con altre farine se non siete intolleranti, anche addirittura mescolando resti di farine di qualità diverse, che avete nella dispensa, e che spesso ci ritroviamo in sacchetti mezzi vuoti. Se li preferite un po' dolciastri potete aggiungere un cucchiaino di zucchero al posto del sale nella pastella.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!