Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano

Cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi

Il cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi è un contorno dai sapori forti ed intensi perfetto per accompagnare secondi di vario tipo. Ecco la ricetta

Cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi è un contorno molto saporito ed aromatico, ideale per accompagnare secondi a base di carne.

Il cavolfiore è un ortaggio tipicamente invernale, genuino e a basso contenuto calorico. Questo contorno, oltre ad essere indicato per chi segue una dieta vegetariana, è davvero molto semplice da preparare e gustoso.

Si tratta di una ricetta tipicamente palermitana, più conosciuta come “Vrocculu affucatu“, molto apprezzata sia in Sicilia che nel resto dell’Italia. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 400 g di cavolfiori
  • 8 olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 170 g di passata di pomodoro
  • 50 ml di vino rosso
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • q.b di sale
  • 1 foglia di alloro

Preparazione

Per realizzare il cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi innanzitutto lavate il cavolfiore e dividetelo in cimette. Prendete i capperi e metteteli in un bicchiere colmo d’acqua a temperatura ambiente e lasciateli dissalare per circa 10 minuti. Affettate la cipolla bianca e trasferitela in una pentola capiente insieme ad un mestolo d’acqua ed una foglia di alloro essiccata. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla.

Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura. Fate soffriggere la cipolla e quando quest’ultima diventa dorata aggiungete il cavolfiore. Mescolate delicatamente e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.

Quando il vino sarà evaporato del tutto, aggiungete la passata di pomodoro, le olive nere e i capperi dissalati, mescolate con cura e fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti. Se necessario, bagnate il cavolfiore con 1-2 mestoli di brodo vegetale caldo durante la cottura. Quando il cavolfiore diventa tenero, spegnete il fuoco e regolate di sale. Potete consumarlo ben caldo ma anche tiepido sarà buonissimo.

In alternativa potete preparare delle frittelle di patate e cipolle o delle zucchine gratinate al parmigiano.

Cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi

Conservazione

Il cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Il cavolfiore al vino rosso con pomodoro, olive nere e capperi è un contorno di verdure molto saporito, ideale per chi è vegetariano oppure per chi è attento alla linea. Utilizzate sempre ingredienti freschi e di stagione e prestate attenzione alla qualità dell'olio extra vergine d'oliva da utilizzare: meglio se italiano e da agricoltura biologica.

Altre ricette interessanti
Commenti
Elisa Melandri
Elisa Melandri

17 maggio 2016 - 18:30:13

Da provare!!

0
Rispondi