Patate dolci fritte

Le patate dolci fritte sono un contorno insolito ma davvero molto buono, perfetto per accompagnare diversi primi piatti. Ecco la ricetta

Patate dolci fritte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate dolci fritte sono un contorno poco conosciuto dal momento che si tende a consumare la classica patate a pasta gialla in bastoncini fritti nell’olio bollente.

Le patate dolci, invece, come suggerisce il loro stesso nome hanno un sapore più dolce e una consistenza più pastosa ecco perchè questo tipo di patate, dette anche patate americane, si presta benissimo per tante preparazioni e tipi di cottura, e per accompagnare svariati tipi di secondi piatti.

Vediamo, quindi, insieme e come preparare delle ottime patate dolci fritte.

Ingredienti

  • 1 kg di patate dolci
  • 2 cucchiai di farina 00
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle patate dolci fritte dovete dapprima sbucciarle accuratamente. La loro consistenza, come detto prima, è molto diversa rispetto a quella delle classiche patate utilizzate e di conseguenza anche la loro buccia sarà più spessa.

Pelare le patate dolci, quindi, richiederà un po’ di fatica in più. Una volta ben sbucciate, lavate ed asciugate, potete passare alla realizzazione delle fettine. Scegliete se realizzare delle fette grandi e circolari oppure dei classici bastoncini. In ogni caso dovrete tamponare con della carta assorbente anche se questo tipo di patate, rispetto a quella classica a pasta gialla, è decisamente meno ricco di acqua.

Non vi resta, quindi, che passare i bastoncini di patate dolci nella farina e poi friggerle in abbondante olio che nel frattempo avrete portato a temperatura. Una volta pronte aggiustatele di sale e servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde. Il risultato sarà un contorno sfizioso, diverso dal solito ma sicuramente molto apprezzato da tutti.

In alternativa potete servire delle classiche patatine fritte oppure delle zucchine gratinate al parmigiano, altrettanto particolari e sfiziose.

Conservazione

Le patate dolci fitte sono ottime da consumare ben calde subito dopo la loro preparazione per apprezzarle al meglio altrimenti rischierebbero di perdere la loro croccantezza.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante che lo spessore dei vostri bastoncini sia uniforme così da avere una cottura perfetta di tutte la vostre patate.Il passaggio nella farina serve a dare maggiore croccantezza, ma se non la gradite potete anche ometterla. Salate alla fine, dopo aver colato le vostre patate per mantenere la loro croccantezza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!