Biscotti Vanillekipferl

I biscotti Vanillekipferl sono dei dolcetti austriaci, realizzati con farina di mandorle e vaniglia. Il risultato stupirà sicuramente tutti. Ecco la ricetta

Biscotti Vanillekipferl
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

biscotti Vanillekipferl sono tipici biscotti austriaci preparati durante il periodo invernale, in particolare dell’Avvento e del Natale, ma si adattano a tutti i periodi dell’anno.

Letteralmente vanillekipferl significa “cornetti alla vaniglia” infatti tali biscotti hanno la forma di un cornetto e presentano un sapore delicato aromatizzato alla vaniglia. Inoltre sono caratterizzati dalla presenza della farina o di mandorle o di nocciole; per gli amanti di tali sapori, si può creare anche un mix di queste due farine.

La ricetta e la preparazione sono molto semplici. Ecco a voi il procedimento!

Ingredienti

  • 140 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 50 g di farina di mandorle
  • 30 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di aroma vaniglia
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di cioccolato al latte

Preparazione

Per la preparazione dei biscotti Vanillekipferl lasciate ammorbidire il burro a pezzi a temperatura ambiente in una ciotola, aggiungete poi la farina 00, lo zucchero, la farina di mandorle e l’aroma di vaniglia. Amalgamate gli ingredienti creando un impasto omogeneo e lasciatelo riposare in frigorifero coperto con una pellicola trasparente per circa 2 ore.

Una volta raffreddato, create dei salsicciotti lunghi circa 3 cm e larghi 1/1.5 cm e dategli la forma di un cornetto. Disponeteli su una teglia ricoperta di carna forno abbastanza distanziati tra di loro, perchè in cottura tenderanno ad allargarsi. 

Cuocete i biscotti in forno statico a 180° per circa 12 minuti. Saranno pronti quando iniziarenna a dorarsi, ma comunque devono rimanere chiari. 

Una volta sfornati non rimuoveteli subito dalla carta forno perchè sono molto friabili e tendono a rompersi. Lasciateli raffreddare per almeno 15 minuti

Nel frattempo sciogliete il cioccolato al latte. Una volta raffreddati i vanillekipferl possono essere decorati a piacere con il cioccolato al latte oppure semplicemente spolverati con lo zucchero a velo.

 In alternativa potete preparare delle paste di mandorla o dei Nutellotti.

Conservazione

I biscotti Vanillekipferl si conservano chiusi in un contenitore per circa 3-4 giorni.

Silvia Bignardi

I consigli di Silvia

L'impasto può risultare molto friabile e quindi difficile da modellare a forma di cornetto. Per facilitare questa operazione si può aggiungere un tuorlo d'uovo, così che l'impasto risulti più omogeneo, ma in ogni caso resta abbastanza friabile. Per chi non volesse creare manualmente i cornetti o li volesse tutti perfettamente uguali, nei negozi di casalinghi vendono teglie apposite per questo tipo di biscotto, con già la forma dei cornetti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!