Brownies al limone

I brownies al limone sono profumatissimi e soffici come una nuvola. Un'alternativa più leggera e fresca dei classici brownies al cioccolato. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I brownies al limone sono dei dolcetti molto profumati, soffici come una nuvola e soprattutto facilissimi e veloci da preparare. Gli ingredienti di cui avrete bisogno non sono tantissimi e soprattutto sono presenti all’interno delle abitazioni di tutti noi, ma il risultato finale sarà molto particolare e diverso dal solito, alternativo ai classici brownies al cioccolato che tanto fanno impazzire tutto il mondo.

Questa versione al limone sarà perfetta per le giornate più calde della primavera ma anche dell’estate e costituirà un’ottima idea per la colazione o per una merenda diverso dal solito.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi brownies al limone ed alcuni consigli utili per arricchire ancora di più questo dolce già delizioso.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • scorza di 2 limoni
  • succo di 2 limoni
  • 130 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito vanigliato
  • 20 ml di limoncello

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

1495532440_7c0bec07d50c9b784c1f05cdfba353891ef14075-281121465

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei brownies al limone come prima cosa dovrete lavorare il burro e lo zucchero insieme. È importante che il burro sia a temperatura ambiente e quindi ben lavorabile.

Burro e zucchero
Burro e zucchero

Per ottenere questo risultato lasciatelo fuori del frigorifero per almeno un paio d’ore prima di iniziare la preparazione oppure scaldatelo per pochissimi seconda microonde. È importante, infatti, che il burro assuma una consistenza cosiddetta a pomata ma che non si sciolga.

Una volta ottenuta una crema con il burro e lo zucchero potrete aggiungere le uova, una alla volta ed anche queste a temperatura ambiente.

Limoncello
Limoncello

Fatto questo potete aggiungere il succo e la scorza di limone e via via la farina, aggiunta poco per volta così da dare il tempo al composto di assorbirla per bene. Aggiungete anche il limoncello e per ultimo un cucchiaino di lievito vanigliato.

Farina 00
Farina 00

Una volta ottenuto un composto ben omogeneo e denso trasferitelo all’interno di una teglia rettangolare precedentemente imburrata e coperta con carta da forno.

Composto nella teglia
Composto nella teglia

Livellate il composto all’interno della teglia e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare il dolce per essere sicuri che la cottura sia perfetta anche all’interno.

Una volta ben freddo il vostro dolce andrà diviso in quadrotti e servito con una spolverizzata di zucchero.

In alternativa potete preparare dei brownies ricoperti di Nutella o un pan di limone, un dolce perfetto per tutti gli amanti del limone.

Conservazione

I brownies al limone si conservano per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per rendere questi brownies ancora più particolari potete decorarli con una glassa al limone, ottenuta con zucchero a velo e del succo di limone. Potete variare la quantità di limoncello o di succo e scorza di limone a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare alla vostra preparazione. Il risultato finale, però, sarà sempre un dolce molto soffice ed adatto davvero a tutti. Se volete farlo consumare anche ai più piccoli potete omettere limoncello ed aggiungere dell'altro succo di limone.