Crostata con crema di ricotta

La crostata con crema di ricotta è un dolce semplice ma molto particolare al tempo stesso da preparare anche per via della sua decorazione. Ecco la ricetta

Crostata con crema di ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta è un tolce che si può fare in qualsiasi giorno dell’anno, semplice da preparare e golosissimo da gustare.

Si parte da un semplice guscio di pasta frolla che viene cotto e poi farcito con della crema di ricotta e delle gocce di cioccolato. A rendere prarticolare questa preparazione una decorazione realizzata con del cioccolato e del colorante alimentare.

Ecco la ricetta.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 400 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 1 tuorl0
  • 120 g di burro
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per il ripieno

  • 450 g di ricotta
  • 200 g di panna
  • q.b di gocce di cioccolato
  • q.b di cioccolato fondente
  • gel alimentare

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata con crema di ricotta un paio di giorni prima o il giorno prima preparatevi la sagoma con il cioccolato fondente che andrete ad applicare sopra la crostata e riponetela in freezer fino al suo utilizzo.

Mettete in una ciotola capiente la ricotta, la panna liquida e un po di zucchero a velo per dargli un po di dolcezza (se usate la panna zuccherata non ci sarà bisogno di mettere lo zucchero a velo). Amalgamate tutti gli ingredienti con uno sbattitore elettrico fino a quando il composto non risulterà un po denso, per ultimo unite le gocce di cioccolato e riponete in frigo.

Passate adesso alla preparazione della pasta frolla. In un contenitore capiente mettete la farina setacciata, lo zucchero a velo,la vanillina, un pizzico di sale e le uova, mescolate con un mestolo di legno fino ad avere un impasto leggermente granuloso. Rovesciate metà impasto sulla spianatoia, mettete sopra i pezzi di burro freddi.

Crostata con crema di ricotta

Ricoprite con altro impasto, lavoratelo bene con le mani fino a quando non otterrete un impasto liscio compatto e morbido. Nel frattempo spennellate con del burro fuso la teglia che dovrete usare per la crostata. Stendete la pasta ad uno spessore di mezzo centimetro, ma potete stenderla dello spessore che più vi piace, arrotolatela nel mattarello e adagiatela delicatamente sulla teglia cercando di non romperla mentre la srotolate.

Con il restante impasto create delle piccole decorazioni da applicare nei bordi, io ho scelto i cuoricini dato che era per la mia mamma. Fate aderire bene la pasta ai bordi e buccherellate il fondo con una forchetta. Mettete in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti o meno a seconda del forno.

Sfornatela e fatela freddare bene. A questo punto mettete all’interno la crema di ricotta, adagiatevi sopra la sagoma della rosa e la scritta e colorate la rosa con il gel alimentare. 

In alternativa potete preparare una classica crostata ricotta e cioccolato oppure una crostata al cioccolato.

Crostata con crema di ricotta

Conservazione

La crostata con crema di ricotta si conserva per un paio di giorni.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

La pasta frolla appena fatta sarà morbida se non riuscite a lavorarla con il mattarello vi consiglio di metterla in frigo per 30 minuti circa o in freezer per molto meno,quando la lavorerete ricordate di usare un po di farina altrimenti si attaccherà sul piano da lavoro,se volete al posto delle gocce di cioccolato potete mettere anche la frutta secca come variante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!