Crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene

Le crostate sono sempre perfette per una merenda o da consumare fuori casa. Questa crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene sarà ideale anche per terminare un pasto con una note dolce. Vediamo insieme come procedere

Crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene è una variante delle classiche crostate.

La marmellata di amarene unita alla crema pasticcera crea un connubio davvero speciale, inoltre questi due ingredienti tra loro fanno s^ che anche la frolla risulti più morbida ed umida.

I filetti di mandorle inseriti poi su tutta la superficie del dolce rendono lo stesso ancora più invitante ed appetitoso.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g di farina integrale
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • scorza di 1 limone
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema

  • 500 ml di latte intero
  • 2 uova
  • 50 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • scorza di 1 limone

Ingredienti per farcire e decorare

  • 1/2 vasetto di marmellata di amarene
  • q.b di mandorle a filetti

Preparazione

Iniziate la preparazione della crostata con farina integrale crema pasticcera e confettura di amarene preparando la pasta frolla.

In una ciotola versate la farina integrale ed il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti ed iniziate a lavorare fino ad ottenere un impasto sabbioso.

A questo punto aggiungete dapprima lo zucchero e dopo aver amalgamato bene le uova, una per volta; aggiungete anche il lievito e la scorza grattugiata del limone.

Quando gli ingredienti si saranno ben uniti tra loro formate una palla e dopo averla avvolta nella pellicola mettetela a riposare in frigo per non meno di mezz’ora. Intanto che la frolla si rapprende preparate la crema pasticcera.

In un pentolino mettete a scaldare il latte finché non avrà raggiunto il bollore. Intanto in una ciotola rompete le uova e con un mixer lavoratele assieme allo zucchero; continuando a mescolare  unite gradatamente anche la farina e la scorza del limone grattugiata.

Crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene

Togliete il latte dal fuoco e incorporatelo all’impasto, dopodiché versate tutto in una pentola un po’ più grande e mettete sul fuoco a fiamma bassa; mescolate con un cucchiaio di legno sino a quando la crema non si sarà addensata. Mettete la crema in una ciotola e copritela con della pellicola finché non si sarà raffreddata completamente.

Togliete la frolla dal frigo e dopo averla tirata con un mattarello su una spianatoia infarinata per uno spessore di mezzo cm, rivestite la teglia che avrete precedentemente imburrato ed infarinato. Versate al centro dello stampo la confettura di amarene cercando di distribuirla per bene su tutta la superficie.

Aggiungete anche la crema pasticcera e versate poi su tutta la base le mandorle affettate. Cuocete lo stampo in forno a 180°C per 30-35 minuti circa. Quando la pasta frolla si sarà dorata per bene sui bordi togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene

Conservazione

La crostata di farina integrale con crema pasticcera e confettura di amarene si conserva per 2-3 giorni al massimo.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Una volta pronta la crema versatela in una ciotola e copritela con della pellicola, eviterete in questo modo che si formi la crosticina sulla superficie. Se non amate l’essenza del limone potete tranquillamente evitare di aggiungere la scorza dell’agrume. Potete sostituire la farina integrale con quella tipo 00 o quella che più preferite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!