Frittelle con l’uvetta

Le frittelle con l'uvetta sono dei dolcetti tipici del Carnevale, veloci da preparare e da consumare spolverizzando con dello zucchero a velo. Vediamo insieme come realizzarle e come poterle ulteriormente arricchire per un risultato ancora più goloso

Frittelle con l’uvetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle con l’uvetta sono un dolce tipico del Carnevale, ma perfetto se si ha voglia di consumare qualcosa di sfizioso, ma sopratutto che si preparara in poco tempo. La preparazione delle frittelle con l’uvetta, infatti, è molto facile e veloce ma il risultato sarà davvero golosissimo. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime frittelle con l’uvetta.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 130 g di zucchero semolato
  • 500 ml di latte
  • 2 uova
  • 50 g di uvetta
  • scorza di mezzo limone grattugiato

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi

Frittelle-con-l-uvetta-84043

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle fritte con l’uvetta dovete partire proprio dall’uvetta, che andrà messa ad ammollare in acqua molto fredda per almeno 10 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle frittelle. In una ciotola ben capiente aggiungete la farina ed il latte, a filo, mescolando per bene così da ottenere una pastella liscia ed omogenea. Aiutatevi in questa operazione setacciando prima la farina così da evitare la formazione di grumi. Quando i due ingredienti avranno iniziato a fondersi per bene aggiungete anche le uova, la scorza di limone, un pizzico di sale, lo zucchero e per ultima l’uvetta,che avrete strizzato per bene ed asciugato con un foglio di carta assorbente.

Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben liscio ed omogeneo. A questo punto il composto per le fritte con l’uvetta è pronto per cui non resta che passare alla loro cottura. Prendete una padella ben capiente ed aggiungetevi dell’olio di semi che porterete a temperatura. Mettete, quindi, a friggere le frittelle, che avrete nel frattempo realizzato, girandole a metà cottura così da avere una doratura perfetta su entrambi i lati.

Quando le frittelle con l’uvetta saranno pronte potrete scolarle e metterle su un piatto di portata coperto con della carta assorbente così che perdano tutto l’olio in eccesso.

Le frittelle con l’uvetta andranno passate ancora cande nello zucchero semolato oppure, una volta fredde, cospargetele con dello zucchero a velo, che le renderà ancora più buone e golose.

Frittelle-con-l-uvetta-84043

Consigli e varianti

Le frittelle con l’uvetta sono un dolcetto davvero ottimo, ma che potete arricchire ancora di più aggiungendo anche della frutta candita oppure delle gocce di cioccolato, che le renderanno ancora più appetitose per i vostri ospiti.

Le frittelle con l’uvetta sono molto amate dai grandi, ma la stessa cosa non si può dire dei piccoli che solitamente non amano moltissimo l’uvetta. Per accontentare anche loro potete servire delle ciambelle fritte, che sicuramente gli piaceranno moltissimo. I grandi, invece, apprezzeranno anche delle chiacchiere, anche queste tipiche del periodo di Carnevale, delle frittelle di mele oppure dei maritozzi. Tutte preparazioni molto golose.

Conservazione

Le frittelle con l’uvetta sono ottime da consumare ancora tiepide subito dopo essere state fritte. Potete però conservare le frittelle con l’uvetta per un giorno al massimo chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Se lo desiderate, prima di servirle nuovamente, potete scaldarle per qualche secondo al microonde così che tornino calde e morbide come quando le avete preparate. Il consiglio però è di consumarle ancora tiepide subito dopo la loro preparazione così da apprezzarle al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!