Loukoumades al miele e cannella

I loukoumades al miele e cannella sono un dolce tipico greco, sfizioso e veloce da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Loukoumades al miele e cannella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

loukoumades al miele e cannella sono delle semplicissime e deliziose frittelle dolci di origine greca. Sono delle deliziose palline di impasto lievitato, fritte e ricoperte di miele e cannella a volontà.

I loukoumades sono deliziosi se preparati al momento e serviti caldi; friggerli è davvero divertente e molto veloce, perchè cuociono in pochi secondi nell’olio bollente.

Queste frittelle greche, oltre ad essere squisite, sono anche molto economiche da preparare, perfette per il carnevale o per una festa in compagnia!

Se cercate un’alternativa alle classiche castagnole, questa è la ricetta che fa per voi.

Ingredienti

  • 160 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di olio di semi
  • q.b di miele
  • q.b di cannella

Preparazione

Per preparare i loukoumades al miele e cannella prendete una ciotola capiente e versateci la farina 00 e un pizzico di sale.

Versate in un bicchiere un cucchiaino di lievito di birra secco e poca acqua e mescolate bene finchè il lievito non si scioglierà completamente.

Aggiungete ora il lievito sciolto alla farina e incorporate piano piano piano altra acqua, mescolando con una frusta, finchè non otterete una pastella piuttosto densa.

Coprite la ciotola con un canovaccio o della pellicola trasparente da cucina e fate lievitare in un luogo senza correnti d’aria (ad esempio il forno spento) per un’ora e mezza. Capirete che l’impasto è pronto perchè formerà delle bolle sulla superficie.

In una padella dai bordi alti versate abbondante olio di semi per friggere e scaldatelo bene.

Prelevate un cucchiaio di impasto per volta, tuffatelo nell’olio caldo e friggete fino a doratura.

Scolate le frittelle su carta ssorbente e trasferitele in una ciotola, spolverizate con abbondante cannella in polvere e con 3/4 cucchiai di miele, meglio ancora se greco o di tiglio.

Servite i loukoumades caldi e fumanti, saranno perfetti.

In alternativa potete preparare delle frittelle di mele o delle chiacchiere ripiene.

Conservazione

I loukoumades al miele e cannella si conservano per al massimo un giorno. L’ideale, però, è consumarli poco dopo la frittura per apprezzarne la croccantezza.

Beatrice Rebasti

I consigli di Beatrice

Potete preparare la pastella in anticipo, ponendola in frigorifero per rallentare la lievitazione. Se avete fritto troppi loukoumades, prima di irrorarle di miele e cannella fatele raffreddare completamente e poi congelatele, vi basterà scongelarle, scaldarle leggermente e aggiungere il miele e la cannella al momento di consumarle!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!