Quadrotti all’arancia

I quadrotti all'arancia sono una variante delle famosissime lemon bars profumata e ricca di sapore. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Quadrotti all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I quadrotti all’arancia, altresì noti come Orange Bars, nascono come variante delle famose Lemon Bars, dolcetto americano molto noto e sfornatissimo in tutti i forni USA.

Questa versione con il succo d’arancia incontrerà i palati più delicati che non amano la punta forte e acidula del limone e rimarrà un ottimo concentrato di vitamina C profumatissimo! Sono ottime come merenda per i vostri bambini, magari anche da servire in un buffet per una loro festa di compleanno, ma anche per la colazione o come fine pasto informale per addolcire il palato: si preparano in pochissimo tempo e sortiscono sempre l’effetto ciliegia, uno tira l’altro!

Vediamo, quindi, come prepararli.

Ingredienti per la base

  • 150 g di farina 0
  • 30 g di zucchero a velo
  • 4 cucchiaini di maizena
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 125 g di burro

Ingredienti per la crema all’arancia

  • 180 ml di succo d’arancia
  • 250 g di zucchero
  • 6 uova medie
  • scorza di 1 arancia
  • 5 cucchiai rasi di farina 0

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per realizzare i quadrotti all’arancia partite dall’impasto della base.

Scaldate il forno a 180°C, intanto con un mixer tritate tutti gli ingredienti dell’impasto, ovvero farina, burro freddo a cubetti, zucchero a velo, maizena e sale, fino ad ottenere un composto sbriciolato. Foderate con la carta forno uno stampo quadrato di cm 24×24 oppure uno rettangolare 18×28 cm circa, poi versate le briciole sul fondo dello stampo e compattate con le dita fino a ottenere uno strato uniforme. Infornate e cuocete finchè l’impasto diventa dorato, circa 15-20 minuti.

Quadrotti all’arancia

Nel frattempo dedicatevi alla crema all’arancia,  spremendo le arance e filtrandone il succo con un colino per eliminare le parti più grossolane. A questo punto sbattete energicamente con una frusta tutti gli ingredienti in una ciotola, quindi uova, zucchero, succo d’arancia, scorza e farina setacciata, stando ben attenti a non lasciare grumi, dopodichè senza estrarre la teglia dal forno versate la crema liquida sopra la base, abbassate il forno a 150°C e prolungate la cottura per circa 30-35 minuti, finchè la crema nn sarà ben addensata. Noterete un ispessimento della superficie e la crema tremerà leggermente.

Lasciate raffreddare fuori dal forno fino a temperatura ambiente, poi sformate dallo stampo e spolverate con zucchero a velo. Tagliate i quadrotti e servite a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare una sbriciolata alle mele o una crostata di marmellata.

Quadrotti all’arancia

Conservazione

I quadrotti all’arancia si conservano per al massimo 2-3 giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non avete la farina 0 non preoccupatevi, potete tranquillamente usare la farina 00 tradizionale. Se noterete dei grumi di farina nel composto di arancia passatelo nel colino usato in precedenza per filtrare il succo, li eliminerete in modo rapido. Potete sostituire alle dosi del succo di arancia le stesse dosi di succo di limone o di mix di agrumi per variare a vostro gusto la preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti
Antonio Sorice
Antonio Sorice

03 febbraio 2017 - 21:16:20

Devono proprio essere squisiti! Da leccarsi le dita!

0
Rispondi
Antonio Sorice
Alice Parretta

04 febbraio 2017 - 07:09:28

Grazie Antonio!

0