Semifreddo con crema al limoncello

Il semifreddo con crema al limoncello è un dolce davvero particolare, non solo buono ma anche bello da vedere. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Semifreddo con crema al limoncello
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il semifreddo con crema al limoncello è un dolce goloso, ideale per i giorni di festa o le domeniche in famiglia.

Una morbida base di pan di spagna al limone che regge una soffice crema aromatizzata al limoncello. La presenza del limoncello dona freschezza e profumo al dolce . Anche i bambini lo ameranno. Dolce morbido, dalla consistenza delicata. Adatto anche per essere gustato a merenda, ma anche dopo pranzo o dopo cena. Questo dolce al cucchiaio, è ottimo sia in primavera che d’estate.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 130 g di zucchero
  • 70 g di farina 00
  • 60 ml di limoncello
  • 700 ml di latte
  • 4 tuorli

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 3 uova
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • 1 fialetta di aroma limone

Ingredienti per la crema

  • 200 g di ricotta
  • 200 g di panna
  • 100 g di mascarpone
  • 60 g di zucchero a velo
  • 15 g di colla di pesce

Ingredienti per farcire e decorare

  • q.b di marmellata di albicocche
  • q.b di gocce di cioccolato
  • q.b. di colorante gel in penna

Preparazione

Per iniziare la preparazione del semifreddo con crema al limoncello prima tutto preparate la crema pasticcera che dovrà raffreddare prima di essere usata.

In un pentolino mettete i tuorli con lo zucchero. Frullate per alcuni minuti. Aggiungete la farina setacciata e con un mestolo di legno mescolate velocemente in modo da un formare grumi. Scaldate il latte al microonde. Aggiungete il latte a filo al composto di uova, sempre mescolando. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma media fino a quando diventerà cremosa e vellutata. Spegnete, aggiungete il limoncello e mescolate un pochino. Mettete in una ciotola coperta con pellicola trasparente e fate freddare.

Ora preparate il pan di spagna. In una ciotola montate le uova intere con lo zucchero per almeno 10 minuti. Appena avrete ottenuto un composto bello spumoso aggiungete la farina setacciata e l’aroma e continuante a mescolare con un mestolo di legno con movimenti dall’alto verso il basso. Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm circa, versate dentro l’impasto e cuocete in forno caldo a 160° per circa 20 minuti.

A cottura ultimata, sfornate il pan di spagna e fatelo freddare sopra ad una gratella. In una ciotola mettete la ricotta, il mascarpone e lo zucchero a velo. Mescolate bene con un mestolo di legno in modo da formare una crema liscia. Mettete la colla di pesce a bagno in acqua fredda. Prendete un pentolino, mettete dentro un pochino di panna e fate scaldare, appena sarà calda spegnete, strizzate la colla di pesce e unitela alla panna calda. Fatela sciogliere completamente mescolando con un mestolo. Unitelo al composto di ricotta.

In una ciotola a parte montate a neve ferma la panna, unitela delicatamente al composto di ricotta e mascarpone e mescolate con movimenti decisi dall’alto verso il basso ed unite anche la crema pasticcera ormai ben fredda.. Prendete il pan di spagna ormai freddo, se dovesse essere uscito troppo alto dividetelo a metà. Prendete la cerniera della tortiera che avete usato. Posizionatela su un piatto da portata e mettete dentro il disco di pan di spagna.

Scaldate la marmellata di albicocche e con un pennellino distribuitela sul pan di spagna. Sopra mettete la crema al limoncello, livellate bene con il dorso di un cucchiaio e mettete in frigo per almeno 4 ore. Trascorso il tempo, staccate i bordi con la punta di un coltello, estraete la cerniera, e decorate con le matite e le gocce di cioccolato.

In alternativa potete preparare un semifreddo al caffè o un semifreddo al cioccolato.

Conservazione

Il semifreddo con crema al limoncello si conserva per alcuni giorni.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Mi raccomando per il pan di spagna è importante che lavoriate per almeno 10 minuti altrimenti l'impasto non si riempie di aria e non si gonfierà in cottura. Quando preparate la crema cercate di mescolarla con movimenti delicati ma decisi dall'alto verso il basso, altrimenti smonterete il composto. Per montare la panna alla perfezione vi consiglio di mettere un oretta prima la ciotola e le fruste in freezer.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!