Dolci   •   Torte

Torta di frutta con pan di spagna

Con una torta di frutta non si sbaglia mai. Uno dei dolci più classici ed amati, spesso proposto come crostata. In questo caso invece il pan di spagna si alterna a della golosissima crema pasticcera. Il tutto poi viene decorato con della frutta a piacere. Il risultato? Strepitoso!

Torta di frutta con pan di spagna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ci sono dolci più o meno complessi da preparare, più o meno tradizionali e conosciuti. Tra queste c’è sicuramente la crostata di frutta, che viene adorata anche dai bambini. Sapori semplici, consistenze golose e un dolce colorato che piace sempre a tutti. Per godere di tutte queste caratteristiche, però, non dovrete necessariamente realizzare una crostata.

Una torta di frutta potrà essere altrettanto golosa. In questo caso, infatti, preparerete una torta alla frutta con pan di spagna soffice, alternato a della deliziosa crema pasticcera. Il tutto poi verrà decorato in superficie con della frutta, meglio se di stagione, giocando con i colori e con le consistenze. Un po’ di gelatina per torte in superficie e il risultato sarà raggiunto, senza particolari difficoltà. Un dolce tra i più classici e tradizionali che saprà deliziare sempre tutti.

Ingredienti per il pan di spagna

  • 220 g di farina 00
  • 4 uova
  • 120 g di zucchero

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 40 g di farina 00
  • 30 g di maizena
  • 100 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per decorare

  • q.b di pesche sciroppate
  • q.b di kiwi
  • q.b di fragole
  • q.b di ananas
  • q.b di uva nera

Come preparare la torta di frutta

Per realizzare e portare a tavola questo piccolo capolavoro di pasticceria gli step da seguire sono semplici e quindi alla portata di tutti. Partite dalla base della torta di frutta realizzando il pan di spagna.

Come prima cosa dovrete, infatti, aggiungere in una ciotola o all’interno ella planetaria le uova, che devono rigorosamente essere a temperatura ambiente, e lo zucchero. Dovrete lavorare per circa 10 minuti fino a quando avrete ottenuto un risultato ben gonfio ed areato, in cui il volume del composto è notevolmente aumentato rispetto all’inizio.

Solo quando avrete ottenuto questo risultato potete iniziare ad aggiungere la farina, che dovrete setacciare prima con un colino a maglie strette. Per un risultato ancora più soffice potete sostituire parte della farina 00 con della fecola di patate.

Aggiungete gli ingredienti secchi un cucchiaio alla volta così da dare il tempo al composto di incorporarlo alla perfezione. Quando avrete terminato e il composto sarà ben omogeneo potrete trasferirlo all’interno di una tortiera di 22 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata. In alternativa usate uno spray antiaderente o della carta da forno.

In questo caso non abbiamo utilizzato del lievito nella preparazione del pan di spagna ma se lo desiderate, per essere certi di avere un risultato ben lievitato potete aggiungerne un paio di cucchiai.Mettete quindi in forno preriscaldato a 180°c per circa 20-25 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare e tenere da parte a freddare.

Come preparare la crema pasticcera

Adesso che la base è pronta dovete dedicarvi alla crema pasticcera che vi servirà per farcire il vostro dolce. Come prima cosa dovete aggiungere all’interno di una ciotola i tuorli e lo zucchero e lavorare. Poco per volta aggiungete anche gli ingredienti secchi.

A parte, all’interno di un pentolino fate scaldare il latte insieme ai semi ed al baccello della bacca di vaniglia. Una volta sfiorato il bollore spegnete la fiamma ed eliminate il baccello. Filtrate per eliminare i semi. Aggiungete a filo il latte al composto preparato mima e mescolate continuamente con una frusta a mano.

Otterrete una pastella ben liscia che dovrete spostare nuovamente sui fuochi e far addensare per diversi minuti.

Adesso versate la crema in una ciotola e coprite con pellicola a contatto. In questo modo, infatti, eviterete la formazione di una spiacevole pellicina in superficie. Fate riposare a temperatura ambiente fino a quando si sarà freddato e poi passate in frigo per circa un’ora.

Composizione della torta di frutta

Adesso tutti gli ingredienti sono pronti per cui potete comporre la vostra torta. Partite dal pan di spagna, ormai freddo, e tagliatelo in due o tre dischi, a seconda dei gusti o dell’aspetto che volete dare al vostro dolce.

A questo punto decidete se bagnare il vostro pan di spagna con una bagna per torta o anche con del semplice succo d’arancia, ad esempio. Adagiate quindi uno strato di crema pasticcera e proseguite con un altro disco di pan di spagna. Bagnate anche quello e stendete un altro strato di crema. Continuate così fino a quando avrete adagiato l’ultimo strato di pan di spagna e decorate in superficie con un altro strato di crema.

Decorazione della torta alla frutta

Adesso è il momento di passare alla decorazione. Utilizzate la frutta fresca di stagione o in generale quella che preferite, a seconda dei vostri gusti e dell’aspetto che volete dare alla vostra torta.Terminate il tutto con della gelatina per torte per dare un aspetto lucido ed ancora più bello ed invitate al vostro dolce.

Avrete ottenuto una torta di compleanno alla frutta dal sapore fresco ed invitante, perfetto per tantissime occasioni diverse.

Torta di frutta con pan di spagna

Crostata morbidissima bimby

Se volete creare una versione soffice che però somigli ad una crostata alla frutta potete creare una base simile al classico pan di spagna.

In questo caso lavorate le uova intere con lo zucchero, aggiungete la farina, 60 g di fecola, 40 ml di latte e 2 cucchiaini di lievito. Fate cuocere nel classico stampo furbo a 180°C per 35 minuti.

Una volta pronta la torta andrà sfornata e capovolta su una gratella.Aggiungete nella conca al centro la crema pasticcera e quindi decorate con la frutta, terminando con la gelatina se la gradite.

Tortina alla frutta e gocce di cioccolato

Potete anche preparare delle piccole monoporzioni di questo dolce delizioso. In questo caso per renderlo ancora più invitante aggiungete delle gocce di cioccolato oppure create un pan di spagna classico ed uno al cacao ed alternate i due strati nella composizione della tortina di frutta. Il risultato sarà ancora più goloso e molto particolare. Impossibile resistere.

Come conservare la torta di frutta

Questa torta alla frutta si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

La frutta da usare può variare a seconda dell’aspetto che volete dare alla vostra torta. E’ sempre bene utilizzare la frutta fresca di stagione ma lasciatevi guidare dai vostri gusti e dal risultato finale che volete ottenere. Al posto del pan di spagna potete utilizzare anche dei biscotti o dei savoiardi. La preparazione sarà più veloce ma il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!