Pan d’anice

Il pan d'anice è una variante del classico pan di spagna arricchito da un'aroma all'anice che lo rende davvero irresistibile. Ecco la ricetta

Pan d’anice
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

il pan d’anice non è altro che un pan di spagna aromatizzato all’anice e tagliato a fette. Lo si usa olto per preparare diverse torte paesane.

Esso è aromatizzato al punto giusto, si presenta soffice e spumoso. Veramente gradevole al palato, il pan d’anice, essendo un pan di spagna non vi è lievito istantaneo e alcun grasso, cosa veramente entusiasmante, e che fa un favore alla nostra salute.

Vediamo insieme allora come preparare questo strepitoso dolce alla portata di tutti.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 100 g di fecola di patate
  • 100 g di farina 0
  • 180 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 fialetto di aroma all’anice

Preparazione

Per prepare il pan d’anice cominciate con pesare i pochi ingredienti. 

Nella ciotola della planetaria mettete le uova, lo zucchero semolato e il pizzico di sale. Montate ad alta velocità per una ventina di minuti, facendo incorporare tanta aria e ottenendo così un impasto con volume triplicato, soffice chiaro e spumoso. Unite l’aroma naturale di anice e amalgamate ancora per un minuto.

Accendete il forno a 150 °C statico.

Pan d’anice

A questo punto munitevi di un setaccio e di una spatola. Setacciate la farina e la fecola di patate sulle uova montate. Ora con una spatola amalgamate dal basso verso l’alto molto delicatamente per non farlo smontare. Imburrate e infarinate una teglia rettangolare 40 cm x 25 cm. Versate l’impasto nella tortiera e infornate per 45 min. Prima di sfornare fate la prova stecchino che deve essere necessariamente asciuttto.

A questo punto spegnete il forno e apritelo e fate raffreddare 5 min. Trascorso questo tempo sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Sformate e tagliate a fette di 3 cm circa dal lato più corto e poi a metà.

In alternativa potete preparare un pan di spagna al cacao, anch’esso ottimo come base per dolci, o una torta al cioccolato che si può servire semplicemente con dello zucchero a velo oppure farcire con panna o altre creme.

Pan d’anice

Conservazione

Il pan d’anice si conserva per diversi giorni in un sacchetto per alimenti o sotto una campana di vetro. Potete anche decidere di congelarlo per poi averlo pronto quando vi è utile

Giorgia Messina

I consigli di Giorgia

Potete sostituire la quantità di aroma naturale all'anice con due bicchierini da caffè di liquore all'anice. Tagliate il pan d'anice soltanto al suo completo raffreddamento.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!